"Donne di carta": giovedì un incontro dedicato ai "Libri detti" sulla Resistenza

Giovedì, alle ore 10.30, la sede del Centro Donna, in via Tina Gori 58, ospiterà l’incontro “Le persone libro: i libri detti”. I sentimenti, le speranze e gli ideali di testimoni e protagonisti della Resistenza saranno al centro di questa particolare iniziativa narrativa e letteraria che vedrà in azione le persone-libro dell’Associazione Donne di Carta che “diranno” testi sul tema della lotta di Liberazione. L’iniziativa, promossa in collaborazione con Assessorato e Commissione Pari Opportunità, rientra nel programma di celebrazioni del 69° anniversario della Liberazione nazionale promosso dal Comune di Forlì e dal Comitato unitario per la difesa e lo sviluppo delle Istituzioni Democratiche.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • Un primo "sguardo" alla grande mostra su Dante con Gianfranco Brunelli

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • online
  • "Conversazioni di genere": la lotta alla violenza nel segno di libertà e democrazia

    • solo domani
    • Gratis
    • 19 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • Un primo "sguardo" alla grande mostra su Dante con Gianfranco Brunelli

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • online
  • "Il giro del mondo dantesco in 80 Fumetti": un prestigioso percorso dedicato al Sommo Poeta

    • Gratis
    • dal 1 al 30 aprile 2021
    • Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" e online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento