rotate-mobile
Cultura

FabLab. Cosa può essere un’officina digitale? Modelli a confronto

Intervengono in veste di relatori Francesco Bombardi, fondatore del FabLab Reggio Emilia, Maurizio Conti e Andrea Vaccari del FabLab Romagna e Barbara Busi di ASTER - Rete Mak-ER.

Nell’ambito del ciclo di iniziative “Quale cultura d’impresa per facilitare l’innovazione?” l’associazione Nuova Civiltà delle Macchine e Romagna Innovazione, con il sostegno del CISE,organizzano per martedì 24 novembre, dalle ore 17 alle 19 nella sala del consiglio della Camera di Commercio di Forlì una iniziativa sul tema “Fab-Lab”, dal titolo “FabLab. Cosa può essere un’officina digitale? Modelli a confronto”.
Il ciclo di incontri si avvale del patrocinio dell’Assessorato Lavoro e Occupazione - Attività Produttive del Comune di Forlì.  

L’introduzione è affidata a Roberto Camporesi, presidente Nuova Civiltà delle Macchine, seguito dal saluto di Lubiano Montaguti, assessore a Politiche Educative e Formative, Istruzione, Lavoro e Occupazione, Attività Produttive, Progettazione Europea, Relazioni Internazionali del Comune di Forlì. Coordina l’incontro Massimiliano Fantini di RInnova Romagna Innovazione. 

Intervengono in veste di relatori Francesco Bombardi, fondatore del FabLab Reggio Emilia, Maurizio Conti e Andrea Vaccari del FabLab Romagna e Barbara Busi di ASTER - Rete Mak-ER.


L’incontro è aperto a tutti, con possibilità di interazione tra relatori e i presenti.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FabLab. Cosa può essere un’officina digitale? Modelli a confronto

ForlìToday è in caricamento