menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'opera di don Milani al centro di una mostra a Predappio

Inaugurata ufficialmente sabato 3 dicembre a Palazzo Varano di Predappio la mostra itinerante che illustra l'opera di don Lorenzo Milani, dal titolo "Barbiana: il silenzio diventa voce"

Inaugurata ufficialmente sabato 3 dicembre a Palazzo Varano di Predappio la mostra itinerante che illustra l’opera di don Lorenzo Milani, dal titolo “Barbiana: il silenzio diventa voce”. Al momento inaugurale hanno preso parte il Vice sindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione Carlo Spagnoli, Assessori e consiglieri comunali.
Presente all'inaugurazione predappiese anche il signor Paolo Fanti, all'epoca frequentatore abituale, anche se non studente, della scuola, che grazie agli incontri con Don Milani a poi dedicato la propria attività agli altri attraverso il suo impegno nel sindacato.

La tappa predappiese della mostra si colloca come contributo per rendere sempre più completo il messaggio trasmesso dall'esperienza di Barbiana alle decine e decine di scolaresche e visitatori che ogni anno salgono in quei luoghi.
Quel 'silenzio', depositario di una cultura non scritta, si tramanda di generazione in generazione: alla Barbiana quel silenzio si è fatto voce e ha fatto emergere una cultura che, dopo 40 anni, ancora continua a muovere e a commuovere, ad esaltare o ad urtare.


La mostra rimarrà aperta fino al 9 dicembre, con un momento inaugurale previsto in Municipio per sabato 3 dicembre, alle ore 11,00. Gli orari di apertura al pubblico sono quelli della sede Comunale: dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle 13,00, martedì e giovedì anche al pomeriggio dalle 15,00 alle 18,00. La mostra fotografica è a disposizione anche delle scuole: a tale proposito si informano i docenti che per prenotare visite in orario scolastico è sufficiente contattare il Comune di Predappio al numero 0543 21711, oppure inviare una mail all'indirizzo urp@comune.predappio.fc.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento