Marco Viroli racconta la "Storia del Rock": "1969-1979. I favolosi anni Settanta”

Mercoledì sera, a partire dalle 21 nella sala polivalente "Gianni Donati" in corso Diaz 111, Marco Viroli presenta la seconda parte della "Storia del Rock": "1969-1979. I favolosi anni Settanta”. L'evento sarà preceduto alle 20 con una degustazione di vine della Cantina Nicolucci. Verso la fine degli anni Sessanta in tutto il mondo occidentale il rock è un fenomeno di costume dilagante che nessuno può più ignorare. Il movimento hippy e le rivolte giovanili del ’68 lo portano definitivamente alla ribalta. La sua consacrazione si ha nel 1969 quando, dal 15 al 18 agosto, nella piccola cittadina di Woodstock alle porte di New York, inaspettatamente più di 500.000 giovani (secondo alcune fonti, addirittura un milione) parteciparono all’omonimo Festival che, per quattro giorni, vide alternarsi sul palco trentadue tra musicisti e gruppi fra i più noti di quei tempi.

Gli anni ‘70 non iniziano però nel migliore dei modi per il rock. Nel 1971, nel giro di pochi mesi, in circostanze drammatiche e poco chiare, perdono la vita tre tra i suoi più acclamati e spregiudicati interpreti: il 3 luglio a Parigi, Jim Morrison, cantante dei Doors, viene trovato morto nella vasca da bagno dalla fidanzata Pamela; il 18 settembre a Kensington, quartiere di Londra dove viveva, il grande chitarrista Jimi Hendrix è rinvenuto morto, pare soffocato dal suo stesso vomito; il 4 ottobre la cantante Janis Joplin è ritrovata priva di vita nella stanza di un motel di Hollywood, 18 ore dopo il decesso. Queste morti illustri non scalfirono minimamente la corsa inarrestabile del rock, anzi ne amplificarono il fascino.

Nei formidabili anni ’70 il rock visse il periodo di massima fortuna e creatività. Fu in questo decennio che calcarono le scene gruppi e solisti come: David Bowie, Led Zeppelin, Deep Purple, Pink Floyd, Genesis, Roxy Music, Black Sabbath e tanti altri. I loro album vendevano milioni e milioni di copie, ai loro concerti ogni volta era il tutto esaurito. Il rock produceva ricchezza per tutto il music business. Era l’età dell’oro, unica e irripetibile.

I mercoledì di Ravaldino - Il mercoledì sera la Sala Donati si trasforma in una specie di club in cui iniziare la serata, a partire dalle ore 20.00, sorseggiando un bicchiere di buon vino della Cantina Nicolucci e scambiando quattro chiacchiere con gli amici. In collaborazione con la Cantina Vinicola “Casetto dei Mandorli” di Predappio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • Un primo "sguardo" alla grande mostra su Dante con Gianfranco Brunelli

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Le star del basket a Forlì: arriva l'incredibile show degli Harlem Globetrotters

    • 14 aprile 2021
    • PalaGalassi
  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • "Il giro del mondo dantesco in 80 Fumetti": un prestigioso percorso dedicato al Sommo Poeta

    • Gratis
    • dal 1 al 30 aprile 2021
    • Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" e online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento