Riccardo Salvetti racconta le imprese al Giro d'Italia di Arnaldo Pambianco

Riprende martedì alle 21:30, dopo la pausa ferragostana, RomagnaDoc, la rassegna di documentari dedicata ai registi forlivesi che hanno ottenuto riconoscimenti e successi in giro per il mondo, presentata alla Fabbrica delle Candele all’interno di Fresco di Fabbrica, la serie di eventi che tanto successo sta ottenendo questa estate. Si ricomincia con la proiezione di “Gabanì due volte campione” di Riccardo Salvetti, un documentario del 2011 che torna sugli schermi cittadini forte dei tanti premi e riconoscimenti che ha ottenuto in giro per l’Italia.

Gabanì è la storia di Arnaldo Pambianco, ma è anche la storia di un’Italia, di un mondo e di un ciclismo eroico che forse non ci sono più. È il 1961, centenario dell'Unità d'Italia, e il mondo del ciclismo culla il sogno che sia proprio un Italiano a vincere il Giro. Arnaldo Pambianco, di Bertinoro, detto da tutti Gabanì, risponde a questa chiamata regalando a tutti gli italiani una vittoria memorabile. Attraverso ricostruzioni storiche in fiction e interviste ai personaggi più celebri di quel ciclismo epico di cui Pambianco ha fatto parte insieme a sportivi come Felice Gimondi, Vittorio Adorni ed Ercole Baldini, con le testimonianze di giornalisti del calibro di Sergio Zavoli e Marino Bartoletti, si ripercorre la vita del campione romagnolo. Un documentario interamente prodotto e girato nel nostro territorio da una troupe completamente romagnola, un film che mescola e articola con sapienza le parti di fiction e le entusiasmanti testimonianze dei campioni e dei protagonisti di allora, per un quadro coinvolgente ed emozionante.

Riccardo Salvetti, che sarà presente alla proiezione, è diplomato in produzione cinematografica alla scuola di "Cinema Televisione e Nuovi Media" di Milano. Lavora nel cinema alternandosi tra il reparto produzione e la regia. Da ricordare l’esperienza sul set del film "La Banda dei Babbi Natale" di Aldo Giovanni e Giacomo, prodotto da Agidi e Medusa. "Gabanì – due volte campione" è la sua prima e, finora, unica regia documentaristica, e si potrebbe quasi definire una storia d'amore, un genere decisamente più rosa, come la maglia che Arnaldo ha conquistato nel 1961. Nel 2013 gira "Closed Box - A scatola chiusa”, un cortometraggio di fiction che gira l’Europa e raccoglie molti consensi e premi prestigiosi.

L’ingresso è come sempre gratuito; l'evento è parte di Fresco di Fabbrica, la rassegna di documentari (Estate Doc + Romagna Doc) e opere teatrali (Gener-Azioni) che sta animando, con grande partecipazione, l'estate de La Fabbrica Delle Candele. È promosso dal Comune di Forlì - Assessorato alle Politiche Giovanili e curato da DER - Associazione Documentaristi Emilia-Romagna, Assemblea Legislativa della Regione, Sunset Soc. Coop. e Fo-Emozioni, in collaborazione con Forlì #Social Hub e Associazione Sovraesposti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Giorno della Memoria, il professor Feltri racconta la Shoah e la guerra sul fronte orientale

    • solo oggi
    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • online
  • "Mutonia", una ricerca fotografica tra fantasia, gioco e futuro

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 19 febbraio 2021
    • Ospedale Morgagni - Pediatria
  • In concerto il "Quartetto per la fine del tempo" di Olivier Messiaen

    • solo oggi
    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento