Ultimi appuntamenti per "Dante. Tòta la Cumégia" 2017

Volge al termine il programma degli eventi collaterali di "Dante. Tòta la Cumégia" 2017 che hanno visto un'ottima presenza di pubblico interessato, insegnanti, studenti, amanti del Sommo Poeta e non solo.

Volge al termine il programma degli eventi collaterali di "Dante. Tòta la Cumégia" 2017 che hanno visto un'ottima presenza di pubblico interessato, insegnanti, studenti, amanti del Sommo Poeta e non solo.  Con gli ultimi tre appuntamenti in calendario si chiudono i cicli "Dire Dante e "Scrivere Dante". L'appuntamento con "Dante. Tòta la Cumégia" è per il 17, 18, 19 maggio con la lettura delle tre cantiche in palazzi storici della città di Forlì. A breve maggiori dettagli su quello che sarà il cuore pulsante della manifestazione 2017.
  
Lunedì 27 Marzo 2017 dalle ore 15.00 alle 17.00.
Fabbrica delle Candele, p.tta Corbizzi, Forlì.
"Direzione nello spazio e composizione di azioni su scene tratte dalle cantiche"
Conduce Franco Palmieri.

Venerdì 31 marzo 2017, ore 18.00
Sala Melozzo, p.tta Melozzo, 8/10, Forlì.
Alberto Casadei “Dante oltre la Commedia”. Introduce Cristina Ambrosini.
L'incontro sarà preceduto da un tè con biscotti, offerto ai partecipanti dalle ore 17.30.

Lunedì 3 Aprile 2017
Fabbrica delle Candele, p.tta Corbizzi, Forlì.
Lettura, dramma, poesia riferiti allo spazio scenico.
Conduce Franco Palmieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Arriva la neve di Santa Lucia, il parere dell'esperto: ecco ci attende nelle prossime 48 ore

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

  • Anziano trovato in mezzo alla strada morto con la sua bici in terra

Torna su
ForlìToday è in caricamento