rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Eventi Bertinoro

Da Santa Caterina al Jazz d’inverno: il cartellone dei prossimi eventi a Bertinoro

Si comincia con il corposo programma messo a punto per la duplice ricorrenza della Festa della patrona Santa Caterina e della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Con gli eventi promossi in occasione della festa della Santa patrona Caterina di Alessandria e della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Bertinoro vara idealmente il calendario delle iniziative che animeranno il ‘balcone di Romagna’ nell’ultimo scorcio del 2022 e all’inizio del 2023. Tutte le iniziative sono state presentate nel corso di una conferenza stampa dalla sindaca Gessica Allegni e dall’assessora alla Cultura e Turismo Sara Londrillo.

Nel 2022 Bertinoro si è caratterizzata per la ricchezza e la varietà degli eventi proposti -  dai  concerti al cabaret, dalle rassegne cinematografiche agli incontri con gli autori, senza dimenticare gli appuntamenti enogastronomici -, e il cartellone delle prossime settimane prosegue chiaramente in questa direzione.

Si comincia con il corposo programma messo a punto per la duplice ricorrenza della Festa della patrona Santa Caterina e della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne  (25-27 novembre), che simbolicamente aprono anche il periodo natalizio, con l’accensione delle luminarie.   A metà dicembre a Fratta Terme ci sarà un omaggio al premio Nobel Grazia Deledda, nel 150° anniversario dalla nascita. Già pronto poi il programma del Capodanno sul colle, con l’irresistibile comicità di Maria Pia Timo e la musica dei Montefiori Cocktail. Il 2023, poi, si aprirà sotto il segno della musica, con l’Artusi Jazz 2023 Inverno, rassegna itinerante che ai primi di gennaio farà tappa a Bertinoro con un doppio programma.  

Questo, nel dettaglio, il programma delle varie iniziative.

Festa di Santa Caterina e Giornata Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (25-26-27 novembre)

Venerdì 25 novembre, giorno della patrona, si aprirà con le celebrazioni religiose: alle ore 11 nella Concattedrale di Bertinoro il Vescovo di Forlì-Bertinoro monsignor Livio Corazza presiederà la messa solenne. La serata, invece, sarà dedicata alla Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Alle ore 21, nel teatro Ex Seminario / Novelli è in programma una lettura scenica per musica dal vivo. Sul palco la voce recitante sarà quella dell’attrice Lelia Serra, sensibile interprete sempre molto attenta a queste tematiche. Con lei Stefano Fariselli (sax soprano, flauto clarone) e Gilberto Gibi Mazzotti (pianoforte). Lo spettacolo è a ingresso libero. Dal 25 novembre, inoltre, sarà possibile visitare nella Sala dei Quadri del Comune una mostra dedicata ad Aldo Spallicci, con l’esposizione di dipinti su tela realizzati da vari artisti per un progetto curato nel 2005 da Adriano Lelli.

Sabato 26 novembre si cambia decisamente registro. Alle ore 21,30, sempre nel teatro Ex Seminario / Novelli, andrà in scena “Veglionissimo”, a cura della Pro Loco Bertinoro, con la musica live di "Quei Ragazzi", Dj "Boccia". Info: Sandro Casali - 349 3506708.

Il culmine dei festeggiamenti arriva domenica 27 novembre. Alle 9 prenderà il via dal parcheggio di via Allende la Camminata di Santa Caterina: una passeggiata una decina di chilometri (durata circa 2 ore e mezza) su un percorso misto (asfalto e sterrato) non particolarmente difficoltoso. A organizzare è la Pro Loco con la collaborazione di Bertinoro Cammina. Per info si può contattare il 349 6579333 (Graziano). Dalle ore 10 alle ore 19, invece, l’appuntamento è in piazza della Libertà per la Festa di Santa Caterina: qui si potranno trovare banchi di esposizione e vendita di prodotti locali; saranno presenti anche uno stand gastronomico a cura della Pro Loco di Bertinoro, mentre alle castagne e al vin brulé provvederà l’associazione il Molino – Protezione Civile di Bertinoro. Alle ore 14,30 scatterà il momento del divertimento per tutti con i giochi di strada dell’associazione Nonno Banter 57, il laboratorio per bambini “Le nostre mani muovono sogni”, i burattini di Christian Waldo che rappresenteranno lo spettacolo “Sganapino e la buca del diavolo” (a cura dell’Atelier delle Figure di Faenza). Dall’Enoteca Colonna Panorama, poi, la proposta di musica dal vivo con la Cover Band D – Vago. Alle ore 17 arriverà il momento magico dell’accensione delle luminarie natalizie che brilleranno per tutto il periodo delle Festività.

Non solo: sempre domenica  sarà possibile visitare in anteprima il presepe nella grotta del sentiero Monte dei Preti (l’antica neviera a servizio del Seminario) curato dall’associazione il Molino - Protezione Civile Bertinoro. L’allestimento sarà aperto al mattino dalle ore 10 alle 12 e il pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17, per poi riaprire i battenti a partire dall’8 dicembre.

Nella giornata di domenica 27 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19 sarà attivo il servizio di navetta gratuita per il centro storico dai parcheggi di via Allende e via Badia.

Omaggio a Grazia Deledda a 150 anni dalla nascita (17 dicembre – Fratta Terme)

Sabato 17 dicembre Fratta Terme rende omaggio alla grande scrittrice Grazia Deledda, Premio Nobel per la Letteratura e affezionata frequentatrice della località termale. L’appuntamento è a partire dalle ore 16 nel Salone del Grand Hotel Terme della Fratta. Il pomeriggio sarà articolato in tre momenti. L’apertura sarà affidata alle parole e alla musica con Federica Castellini che legge la novella “La vigna sul mar”, accompagnata da Carlo Borsari alla chitarra. Dopo il saluto dell'Amministrazione comunale, ci sarà poi l’intervento dello scrittore, sceneggiatore e commediografo Marcello Fois. Conduce il giornalista e scrittore Massimo Previato. A seguire una breve narrazione della storia di Fratta Terme realizzata dalla guida turistica Ivan Severi attraverso una esposizione di foto storiche. Gran finale con brindisi. Ai presenti sarà offerto un coupon sconto da utilizzare entro il 31 dicembre 2022 presso il Centro Termale e benessere e sarà possibile cenare presso il ristorante del Grand Hotel prenotando al 0543 1777014. L’iniziativa è realizzata dall’Assessorato al Turismo del Comune di Bertinoro con la collaborazione di Allegro Italia – Fratta Terme e della Pro Loco di Fratta Terme.

Capodanno a Teatro con Maria Pia Timo e i Montefiori Cocktail

Il 31 dicembre tutti invitati a festeggiare insieme l'inizio del nuovo anno presso il Teatro ex Seminario / Novelli con un doppio appuntamento. Alle ore 21,30 arriverà l’irresistibile Maria Pia Timo che metterà in scena “Corpo”. Una performance graffiante, coinvolgente, contemporanea, spassosa in cui l’attrice, sola sul palco, è  in continuo dialogo col pubblico, pronta a qualsiasi improvvisazione estemporanea possa nascere. Seguirà il New Year Cocktail Party, musica dal vivo, con tinte anni 60 e 70, con i Montefiori Cocktail, un nome che non ha bisogno di presentazione, esponenti di primissimo piano della Lounge Music dalla fine degli anni '90. Naturalmente, a mezzanotte si brinderà insieme al nuovo anno. Biglietto euro 20.

Artusi Jazz 2023 Inverno: a Bertinoro la tappa del 3 gennaio

Martedì 3 gennaio 2023 Bertinoro ospiterà la terza delle sei tappe che compongono il programma  dell’Artusi Jazz 2023 Inverno (1-6 gennaio). Alle ore 17, sarà presentato il libro “Mingus” - “Tra jazz e fumetto”, una biografia a fumetti del musicista di Nogales, narrata dalle parole e immagini di Flavio Massarutto e Squaz. Conduce Alberto Antolini. Ingresso libero. Alle ore 21,15 invece apre le porte il Teatro Novelli per accogliere Furio Di Castri e il suo “Furious Mingus Revisited”. Sarà uno spumeggiante set serale con, accanto al contrabbasso di Di Castri, l’incalzare della tromba di Giovanni Falzone, del sax di Achille Succi, sul tappeto sonoro del piano di Fabio Giachino e il drumming inesausto di Mattia Barbieri. Biglietto intero 15 euro, ridotto 13 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Santa Caterina al Jazz d’inverno: il cartellone dei prossimi eventi a Bertinoro

ForlìToday è in caricamento