rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Eventi

Evento annullato per "troppa burocrazia", associazioni all'attacco: "Ecco perchè il centro è vuoto"

Sono proprio gli organizzatori Raffaella Orazi, per l'associazione 'Regnoli 41' e Matteo Valtancoli, per l'associazione "DO - nucleo culturale Faenza" che spiegano le motivazioni dell'annullamento con "troppa burocrazia"

Annullato l'evento di autofinanziamento 'Terra Space' in programma per venerdì alla Rocca di Ravaldino Forlì. E sono proprio gli organizzatori Raffaella Orazi per l'associazione 'Regnoli 41'  e Matteo Valtancoli per l'associazione “DO – nucleo culturale Faenza” che spiegano le motivazioni dell'annullamento con “troppa burocrazia”. “Ancora una volta vincoli stringenti non hanno permesso un sereno e regolare svolgimento di attività promosse da associazioni culturali”, accusano.

L’evento era stato ideato e proposto per finanziare Regnoli 41 e il Do Faenza, che insieme a molte altre associazioni, con impegno e gratuità assoluti stanno lavorando anche alla realizzazione della Notte Verde. “Alle associazioni  - spiegano Valtancoli e Orazi - spesso viene chiesto di collaborare per la realizzazione di eventi a titolo gratuito, cioè con le spese vive a carico delle associazioni stesse. Non vengono aiutate, però, nel complesso iter burocratico, necessario a realizzare attività d’autofinanziamento, che potrebbero garantire quei fondi che l’amministrazione pubblica non è più in grado di garantire. In altre parole, le iniziative culturali non vengono finanziariamente sostenute, né si da modo di autosostenersi”.

“A fronte di una parte della 'macchina pubblica' disponibile e pronta ad aiutare – si legge nella nota - purtroppo vi sono alcuni uffici che, anche con atteggiamenti oppositivi, rendono quasi impossibile per un ente no profit svolgere le proprie attività più volte pubblicamente riconosciute meritorie dalla stessa collettività. Ci si lamenta che il centro storico forlivese è vuoto? Anche paragonato alle attività delle città limitrofe? Forse abbiamo individuato alcuni motivi. Dato che le associazioni hanno a cuore il bene pubblico, si è comunque deciso di non annullare gli eventi del sabato su via Giorgio Regnoli. Chiediamo la massima partecipazione a tutta la cittadinanza per gridare un chiaro messaggio di volontà di riappropriazione delle nostre strade e delle nostre piazze. Ringraziamo tutti i volontari, organizzatori, ed enti che si sono mobilitati nelle ultime settimane, cosi come un ringraziamento alla disponibilità degli artisti che a titolo completamente gratuito si erano messi a disposizione per aiutarci e allo sponsor tecnico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evento annullato per "troppa burocrazia", associazioni all'attacco: "Ecco perchè il centro è vuoto"

ForlìToday è in caricamento