menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Festa del Falò di Rocca San Casciano "ospite" in tv

Un servizio tutto dedicato alla Festa del Falò di Rocca San Casciano. Andrà in onda, infatti, su Teleromagna, il servizio incentrato sulla manifestazione che si può definire unica in Romagna

Un servizio tutto dedicato alla Festa del Falò di Rocca San Casciano. Giovedì 4 aprile alle 8 e alle 23.30 e venerdì 5 aprile alle 13.20, andrà in onda, infatti, all'interno del programma “Trenta minuti Falò” di Teleromagna, il servizio incentrato sulla manifestazione che si può definire “nica in Romagna. Ne parleranno il sindaco Rosaria Tassinari e i rappresentanti dei rioni, per il Borgo Sata Criscitelli e Giorgio Delai, per il Mercato Michela Leoncini.

“La Festa del Falò –spiega il sindaco Tassinari- coinvolge tutta la popolazione, con centinaia di persone per ogni rione nella preparazione dei pagliai di ginestre, che saranno incendiati la sera del 6 aprile, e dei carri allegorici che sfileranno la stessa sera e la domenica pomeriggio. Chi vuole entrare nella magica atmosfera del fuoco venga alla festa.” 

Tutta l’organizzazione è affidata da un apposito Comitato, formato da Comune, Pro Loco e i rioni Borgo e Mercato. Le origini di accendere enormi falò sulle rive del fiume Montone risalgono a millenni fa, quando le popolazioni primitive accendevano fuochi purificatori per bruciare l’inverno e far luce alla primavera imminente. Tracce di queste tradizioni sono rimaste in Romagna nelle “fogarène” e nei “lumi a marzo”, che a Rocca da almeno diversi secoli si festeggiano con la sfida al falò più bello fra i rioni Borgo e Mercato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento