rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Eventi Rocca San Casciano

Feste di Natale a Rocca San Casciano: il sindaco ringrazia la Pro Loco

Alle ore 15,30 di mercoledì arriverà in Piazza Garibaldi Babbo Natale con tanti doni per i bambini. Per gli adulti saranno disponibili castagne e vin brulè al suono di musiche natalizie

Con una fitta serie di iniziative la nuova pro-loco di Rocca San Casciano animerà le feste Natalizie del paese della vallata del Montone. In coordinamento con il comune sono state realizzate le luminarie e l’albero al centro di Piazza Garibaldi. Continua fino all’11 gennaio l’esposizione del presepe meccanico nella chiesa dei Frati Francescani, con i molti visitatori che ammirano la splendida scenografia creata dai coniugi Frassineti.

Alle ore 15,30 di mercoledì arriverà in Piazza Garibaldi Babbo Natale con tanti doni per i bambini. Per gli adulti saranno disponibili castagne e vin brulè al suono di musiche natalizie. La messa serale della vigilia sarà seguita da un concerto della locale Corale che avrà luogo nella chiesa dei Frati. Il 31 dicembre si attenderà il capodanno in piazza in collaborazione con Radio Gatto. Le iniziative si concluderanno con la giornata del 5 gennaio quando dopo l’arrivo della befana con calze per i bambini al parco Carlo Alberto Cappelli alle ore 15,15, saranno allestiti stand gastronomici in piazza Garibaldi con intrattenimento per bambini e mercatino della Befana. La serata si concluderà con uno spettacolo pirotecnico di Fuochi d’Artificio.

"Ringrazio i volontari della pro-loco che hanno organizzato le manifestazioni natalizie - afferma il sindaco Rosaria Tassinari -. Rocca è un paese meraviglioso e ricco di risorse culturali, turistiche, architettoniche e umane che ognuno di noi deve non solo amare, ma anche valorizzare con iniziative a tutti i livelli. La nostra bellissima piazza è l’emblema di questa ricchezza e dell’accoglienza di cui siamo capaci, valori che ci vengono riconosciuti soprattutto fuori. Questo patrimonio va sviluppato e fatto sempre più conoscere, perché alla base di ogni sviluppo economico e sociale ci stanno i valori culturali e umani, come l’accoglienza e l’ospitalità delle persone, la solidarietà e la vicinanza, anche silenziosa con chi è in difficoltà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feste di Natale a Rocca San Casciano: il sindaco ringrazia la Pro Loco

ForlìToday è in caricamento