Eventi

Festival di Caterina, tutti gli eventi del cartellone

Il programma si articolerà nelle serate del 3, 4 e 5 giugno, per poi proseguire in un dialogo con la città seguendo l’icona di Caterina Sforza: donna intelligente e fiera, che è riuscita a essere simbolo di forza d’animo e bellezza femminile e soprattutto, donna libera

Arriva, dopo l'anteprima dello scorso anno, la prima edizione del 'Festival Caterina di Forlì – Accento di Libertà'. Ad avere in mano la direzione artistica è poeta e scrittore Davide Rondoni. Il programma si articolerà nelle serate del 3, 4 e 5 giugno, per poi proseguire in un dialogo con la città seguendo l’icona di Caterina Sforza: donna intelligente e fiera, che è riuscita a essere simbolo di forza d’animo e bellezza femminile e soprattutto, donna libera. La serata finale vede anche 50 'Caterine' sul palco. 

Questo il programma

Tipologia: Installazione artistica
Denominazione: Omar Galliani
Titolo spettacolo: Come sei bella,come sei..
Date: 4 giugno-20 giugno
Luogo: Oratorio San Sebastiano
Ingresso libero

Tipologia: Incontri e presentazioni con autori 
Denominazione: Come sei bella, come sei...
Titolo spettacolo: Uno dei grandi maestri dell’arte italiana contemporanea offre uno dei suoi volti per Caterina. Il mistero del volto femminile, della sua “signoria”, della bellezza che sempre migra tra visibile e invisibile saranno al centro della breve conversazione tra il Maestro Galliani e il poeta, direttore artistico del Festival, Davide Rondoni nel momento in cui si apre l’esposizione di “Come sei bella…”
   Date: 3 Giugno ore 17,30
Luogo: Area San Giacomo
ingresso libero

Tipologia: Incontri e presentazioni con autori 
Denominazione: La libertà oggi – Un bene impossibile?
Titolo spettacolo: Dialogo con i prof. Sergio Belardinelli, Loris Zanatta e il poeta Davide Rondoni
Date: 3 Giugno ore 18.30
Luogo: Area San Giacomo 
ingresso libero

Tipologia: Spettacolo
Denominazione: Alessio Boni con il Quartetto d’archi dell’orchestra Maderna
Titolo spettacolo: Prima assoluta del recital “Chiamala ancora, chiamala sempre”
Date: 3 Giugno ore 21.00
Luogo: Arena San Domenico
Info per prenotazioni posti: partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria, https://www.festivalcaterinaforli.it/


Tipologia: Incontri e presentazioni con autori 
Denominazione: Dove inizia l’amore. Un viaggio nella Vita Nova di Dante.
Titolo spettacolo: Melania Panico dialoga con Gianfranco Lauretano
Date: 4 Giugno ore 16.45
Luogo: Area San Giacomo
ingresso libero


Tipologia: Incontri e presentazioni con autori 
Denominazione: Perché Diego non ci sta 
Titolo spettacolo: Conversazione con Diego Fusaro
Date: 4 Giugno ore 18.00
Luogo: Area San Giacomo
Ingresso libero


Tipologia: Incontri e presentazioni con autori 
Denominazione: Cavalli selvaggi. Campioni romantici e ribelli nell’Italia di Piombo
Titolo spettacolo: L’autore, Matteo Fontana, dialoga con Raffaele Montalti, opinionista sportivo ed ex calciatore
Date: 4 Giugno ore 19.15
Luogo: Area San Giacomo
Ingresso libero


Tipologia: Spettacolo
Denominazione: BandaDante
Titolo spettacolo: Ambrogio Sparagna e l’orchestra di musica popolare dell’Auditorium di Roma
Date: 4 Giugno ore 21.00
Luogo: Arena San Domenico
Info per prenotazioni posti: partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria, https://www.festivalcaterinaforli.it/


Tipologia: Incontri e presentazioni con autori 
Denominazione: Binario 7
Titolo spettacolo: L’autrice Erika Rigamonti dialoga con l’editore, Renzo Casadei
Date: 5 Giugno ore 12.00
Luogo: Area San Giacomo
Ingresso libero


Tipologia: Incontri e presentazioni con autori 
Denominazione: Il Medioevo in Italia e in Europa
Titolo spettacolo: L’autore, Andrea Babini dialoga con Sergio de Prisco dell’Associazione il Dito nell’occhio
Date: 5 Giugno ore 15.00
Luogo: Area San Giacomo
Ingresso libero


Tipologia: Incontri e presentazioni con autori 
Denominazione: I Passatori, contrabbando di poesia
Titolo spettacolo: Barbara Herzog, Daniele Giustolisi, Martina Capezzuto, Fabio Barone, Elena Verzì, Flaminia Colella dialogano con Gianfranco Lauretano
Interventi al contrabbasso di Rocco Federico Castellani
Date: 5 Giugno ore 16.30
Luogo: Area San Giacomo
Ingresso libero


Tipologia: Incontri e presentazioni con autori 
Denominazione: Il Pestapepe. La filosofia della natura tra Caterina Sforza e Padre Cesare Majoli
Titolo spettacolo: Professoressa Emanuela Racci, Dott.ssa Silvia Scapinelli
Date: 5 Giugno ore 17.30 
Luogo: Area San Giacomo
Ingresso libero


Tipologia: Incontri e presentazioni con autori 
Denominazione: I forlivesi e Caterina
Titolo spettacolo: Adelchi Tini, Marco Viroli, Umberto Pasqui, Simone Valmori. Conduce Pietro Caruso 
Date: 5 Giugno ore 18.30
Luogo: Area San Giacomo
Ingresso libero


Tipologia: Spettacolo
Denominazione: Le belle, le tigri. Noi siamo Caterina
Titolo spettacolo: Musica, fotografia, poesia, testimonianze, estro femminile, e le voci di volti noti e di tante cittadine diventano un coro per Caterina e di nuove Caterine, figure segnate da nuove idee di forza e da nuove esperienze della bellezza. Una serata partecipativa e corale per un festival della città. Aprirà la serata lo spettacolo contemporaneo dell’associazione Orto del Brogliaccio “Caterina, uno studio” potremo poi applaudire le cantanti forlivesi: Elena Faggi, dopo la sua partecipazione a Sanremo, Matilde Montanari con i Bodam Project e la giovane interprete Costanza Ragazzini. Le appassionate note dei giovani musicisti forlivesi accompagneranno la performance dell’atelier d’arte di Julieta Manassas. Infine un omaggio della città al grande fotografo di moda e del ritratto Giovanni Gastel, recentemente scomparso. 
Date: 5 Giugno ore 21
Luogo: Arena San Domenico
Info per prenotazioni posti: partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria, https://www.festivalcaterinaforli.it/


Tipologia: VISITA GUIDATA ANIMATA (Adulti)
Denominazione: “Sulle tracce di Caterina”
Titolo spettacolo: Il percorso guidato, con la partecipazione di rievocatori in costume d’epoca, racconterà l’appassionante storia di Caterina Sforza Riario, la dama di grande cultura, grazia e carattere forte vissuta a Forlí. Sulle tracce delle vicende di Caterina, ripercorreremo i suoi passi a caccia di storie e curiosità alla scoperta della “Tygre di Forlí”.
Condotta dalle guide Chiara Macherozzi e Benedetta Orlati. 
• Ritrovo ore 15.45 per Triage di fronte a Palazzo Albertini. A seguire, alle ore 16:00, la partenza da San Mercuriale.
A cura di: Guide turistiche abilitate Conf-Guide Forlì-Cesena, le Ass.ni di rievocazione storica, Drago Oscuro, Famaleonis e La rosa dei Venti e il Centro Italiano di Storytelling
Date: Venerdì 4 / Sabato 5 / Domenica 6 giugno
Luogo: Palazzo Albertini, Piazza Saffi
Info per prenotazioni posti: partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria, massimo 25 persone, https://www.festivalcaterinaforli.it/


Tipologia: VISITA GUIDATA ANIMATA (Famiglie con bambini)
Denominazione: “Incredibile avventura con Caterina”
Titolo spettacolo: Il percorso guidato, con la partecipazione di rievocatori in costume d’epoca, racconterà l’appassionante storia di Caterina Sforza Riario, la dama di grande cultura, grazia e carattere forte vissuta a Forlí. Sulle tracce delle vicende di Caterina, ripercorreremo i suoi passi a caccia di storie e curiosità alla scoperta della “Tygre di Forlí”.
Condotta dalle guide Silvia Sansovini e Laura Della Godenza. 
• Ritrovo ore 16.45 per triage di fronte a Palazzo Albertini. Di seguito, alle ore 17:00, la partenza da San Mercuriale
A cura di: Guide turistiche abilitate Conf-Guide Forlì-Cesena, le Ass.ni di rievocazione storica, Drago Oscuro, Famaleonis e La rosa dei Venti e il Centro Italiano di Storytelling
Date: Venerdì 4 / Sabato 5 / Domenica 6 giugno
Luogo: Palazzo Albertini, Piazza Saffi
Info per prenotazioni posti: partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria, massimo 25 persone, https://www.festivalcaterinaforli.it/


Tipologia: LABORATORIO (Famiglie con bambini)
Denominazione: “la Botanica Rinascimentale” per scienziati in erba
Titolo spettacolo: Un laboratorio per bambini alla scoperta della botanica rinascimentale. Un immersione nelle conoscenze, tra scienza e magia, che dominavano ai tempi di Caterina. Realizzeremo alcuni giochi bio-ispirati, nati cioè dall’osservazione naturalistica.
• a cura di Eddi Bisulli di Associazione Via Terrea
Date: Giovedì 3 giugno dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Luogo: Palazzo Albertini, Piazza Saffi
Info per prenotazioni posti: partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria, massimo 25 persone, https://www.festivalcaterinaforli.it/

Tipologia: LABORATORIO (Famiglie con bambini)
Denominazione: PALAZZI O CASTELLI?
Titolo spettacolo: Centri storici e periferie (riuso creativo, cittadinanza e beni comuni). Le cittˆ oggi e quelle all’epoca di Caterina. L’arte applicata come esperienza: il castello come metafora dell’abitare con costruzione di un incredibile Palazzo partendo da rotolini di cartone. La sessione di una ora in un atelier sul riuso creativo di materia, nel dialogo intergenerazionale (genitore/nonno bambino), richiama le prospettive dell’Agenda Onu 2030 ed è la conclusione “materica” della visita animata INCREDIBILE AVVENTURA CON CATERINA interpretata per il Festival da un inedito gruppo di operatori culturali, guide, rievocatori.
• a cura di Flavio Milandri di Associazione Fantariciclando
Date: Venerdì 4 e Sabato 5 ore 18.00
Luogo: Palazzo Albertini, Piazza Saffi
Info per prenotazioni posti: partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria, massimo 25 persone, https://www.festivalcaterinaforli.it/

Tipologia: LETTURE ANIMATE (Famiglie con bambini)
Denominazione: “OH! CHE BEL CASTELLO”
Titolo spettacolo: Storie segrete, lettura di carte, indovinelli misteriosi, parole magiche”
Un viaggio nel mondo medievale di Caterina attraverso antiche storie e personaggi strambi, ed ingressi in castelli arroccati con improbabili formule magiche e pericolose pozioni. Quali fortune ti attendono nel libri di Messer Giannino e Donzella Laura, stregone ed indovina di professione?
A cura di Gianni “Potter” e Laura Giunchi del “La Compagnia dei Giunchi”
Date: Domenica 6 ore 18.00 
Luogo: Palazzo Albertini, Piazza Saffi
Info per prenotazioni posti: partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria, massimo 25 persone, https://www.festivalcaterinaforli.it/

 
Tipologia: ITINERARIO IN BICICLETTA
Denominazione: Caterina Sforza Bike Experience
Titolo spettacolo: Partenza da Piazza Saffi di fronte a Palazzo Albertini, prendiamo Corso Diaz e dopo un breve racconto sulla storia della Rocca di Ravaldino ci spostiamo verso il parco urbano Franco Agosto e attraverso il parco fluviale del fiume Montone raggiungiamo Terra del Sole. Ci spostiamo poi a Castrocaro Terme, in epoca rinascimentale capitale della Romagna Toscana. Visita guidata alla Fortezza di Castrocaro, nella quale si narra che Caterina Sforza sposò in segreto il suo terzo marito Giovanni de’ Medici. Alle ore 12 circa Ripartiamo per la tenuta “La Pennita” per una degustazione di prodotti tipici del territorio passando attraverso le colline dell’area denominata“Converselle” con una breve tappa a Monte Poggiolo, rientro previsto ore 16.00. 
A cura di: Caterina Sforza Experience, Bike To, La strada dei Vini e dei Sapori 
Date: Domenica 6 ore 9,20, rientro a Forlì ore 14.00 circa
Luogo: da Piazza Saffi a Castrocaro Terme e ritorno. (Km. 25 circa)
Info per prenotazioni posti: partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria, massimo 25 persone info@caterinasforza.it 

Tipologia: MOSTRA
Denominazione: Il Bosco dei Patriarchi, mostra di tele romagnole stampate a ruggine, con dipinti dei Patriarchi arborei
Titolo spettacolo: La mostra è costituita da 12 tele stampate a ruggine con gli alberi più imponenti d’Italia a cui Tonino Guerra ha voluto dare un nome di sua fantasia, mentre i dipinti sono di Sergio Guidi dell’Ass.ne Patriarchi della Natura, che raggruppa diversi naturalisti che hanno dato vita alla Rete dei Giardini della Biodiversità.
a cura dell’Associazione Patriarchi della Natura (www.patriarchinatura.it)
Date: 3/4/5/6 dalle 16.00 alle 19.30
Luogo: Palazzo Albertini, Piazza Saffi
ingresso libero


Tipologia: MOSTRA e Esperienza
Denominazione: L’anima delle Erbe
Titolo spettacolo:  Mostra di Tavole Botaniche del '700 di Cesare Majoli con  le ricette di Caterina e Esperienza olfattiva e narrativa con la Dott.ssa Eleonora Ghetti, nelle vesti di un’alchimista del ‘400, alla scoperta dell’ “anima” delle Erbe, gli oli essenziali e gli estratti. Potrete mettere alla prova il vostro olfatto con fragranze naturali e provare a riconoscere piante ed erbe aromatiche. Tavole Botaniche antiche vi guideranno dentro il mondo degli “Experimenti” di Caterina, ricette di cura e bellezza tanto strane quanto innovative.
A cura di Erboristeria Demetra
Date: 3/4/5/6 dalle 16.00 alle 19.30
Luogo: Palazzo Albertini, Piazza Saffi
ingresso libero 

Tipologia: MOSTRA
Denominazione: "A Passo D'uomo" di Giacomo Santini
Titolo spettacolo: La mostra rappresenta un'indagine sulla conoscenza che l'uomo fa di sé, della propria identità e individualità. Questa conoscenza si modella e si compie nel rapporto con gli altri. La vera domanda che si è posto Giacomo è stata: esiste un "Io" senza che ci sia un "Tu"?
A cura di Giacomo Santini
Date: pomeriggi dal 2 al 6 giugno
Luogo: Sacrario ai caduti Sant'Antonio Vecchio di Corso Diaz.
ingresso libero.


Tipologia: VISITA GUIDATA
Denominazione: Apertura straordinaria del GIARDINO BOTANICO “Il giardino delle erbe di Caterina Sforza”
Titolo spettacolo: Durante le giornate del Festival di Caterina, è possibile visitare il parco-giardino del “La Còcla”, una vera e propria aula verde, entro la quale sono state messe a dimora specie vegetali ed erbe officinali e medicamentose che utilizzava Caterina nelle sue ricette. Le Guardie Ecologiche Volontarie vi accompagneranno durante la visita. 
A cura di Ass.ne L’Ortica 
Date: i pomeriggi dal 3 al 6 giugno dalle 16.00 alle 19.30
Luogo: Ass.ne La Cocla - Via Andrelini, 59.
ingresso libero

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival di Caterina, tutti gli eventi del cartellone

ForlìToday è in caricamento