Fiere, spettacoli, tombola e concerti: il magico Natale di Santa Sofia

  • Dove
    sedi varie - vedi programma
    Indirizzo non disponibile
    Santa Sofia
  • Quando
    Dal 13/12/2019 al 06/01/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Tema
    Natale

Come vuole la tradizione, in occasione delle celebrazioni per la patrona Santa Lucia si accendono le luci e inizia il ricco calendario di manifestazioni natalizie a Santa Sofia e dintorni.  “Sulla scia di quanto abbiamo fatto lo scorso anno – commenta l'assessore al Turismo Ilaria Marianini – anche per le festività 2019 – 2020 abbiamo investito nell'acquisto di nuove luminarie per abbellire il centro storico di Santa Sofia. Tutto questo è stato possibile grazie al contributo degli esercenti del nostro comune, a cui quest'anno si sono uniti gli artigiani e le aziende che risiedono nella zona industriale. Un ringraziamento speciale, poi, va alle numerose associazioni di volontariato che garantiscono sempre il loro supporto.”
 
Per tutto il periodo delle feste, dunque, oltre alle tradizionali decorazioni, a Santa Sofia scintillerà una cascata di luci sul ponte e farà bella mostra di sé un secondo albero in via Martiri della Libertà, mentre chi giunge da Forlì verrà accolto da un luminoso saluto alla rotonda di ingresso al paese. Entrando nel merito delle iniziative, come ogni anno il primo appuntamento è con la Fiera di Santa Lucia, patrona del paese, che il 13 dicembre porta in piazza Matteotti un grande mercato ambulante, un mercatino di beneficenza e gli stand enogastronomici delle associazioni di volontariato. A questo si aggiunge la mostra fotografica curata da Spazio Arte e SPI CGIL presso l'androne comunale e i laboratori per bambini presso la sede del CIF, alle 10.30 e alle 14.30.
 
A seguire, una lunga carrellata di eventi, di cui ricordiamo solo i principali: la consegna dei Gigli d'argento in Consiglio Comunale il 19 dicembre alle 18; l'inaugurazione del presepe Auser con i canti dei bambini nella mattinata di venerdì 20; la giornata “In attesa di Babbo Natale” organizzata dal cif il 21 dicembre al Teatro Mentore, con la tombola alle ore 15, lo spettacolo “Pinocchio” alle 17 e l'arrivo di Babbo Natale; il concerto del Corpo Bandistico Roveroni il 23 dicembre alle 20.30 al Teatro Mentore; la lettura per bambini lunedì 30 alle 16 alla Biblioteca Luciano Foglietta; il concerto di Artusi Jazz giovedì 2 gennaio al Teatro Mentore e, per finire, la festa della Befana, dal pomeriggio alla notte di domenica 5 gennaio, con i canti della Pasquella in paese e nelle frazioni.

Il giorno di Natale, mercoledì 25 dicembre alle 20.30, il ritrovo è alla sede della Prop Loco di Corniolo con la tradizionale tombola di Natale. “Impossibile citare ogni singolo evento - commenta Guidi -, perché sono davvero tanti gli appuntamenti, sia per i santasofiesi che per i turisti. Il calendario è così ricco grazie alle collaborazioni che si sono create e mantenute nel tempo e, a questo proposito, oltre alle sempre presenti associazioni di volontariato, voglio citare il sodalizio con Artusi Jazz che, proprio nel periodo natalizio, fa tappa a Santa Sofia con ben due eventi: il concerto di capodanno, il 1 gennaio alle 16 presso la Chiesa di San Pietro a Corniolo, con il pianista Teo Ciavarella, e il 2 gennaio, con il concerto di Rosario Giuliani feat. Joe Locke, al Teatro Mentore alle 21.”

Il divertimento continua da Capodanno all'Epifania. Martedì 31, alle 15.00, presso la Casa di Riposo di Santa Sofia, il Coro Alpini Alto Bidente diletterà gli ospiti. In serata, presso il Teatro Mentore, Veglione di Capodanno con ASD Santa Sofia.  

Mercoledì 1, alle ore 15.00, la Banda Roveroni ci intratterrà con il concerto "Musica per il Nuovo Anno" nelle piazze e nelle vie di Santa Sofia. E alle ore 16.30 presso la Chiesa di San Pietro a Corniolo, Artusi Jazz propone il concerto del pianista Teo Ciavarella "Solo", ingresso libero.

Giovedì 2, presso il Teatro Mentore, alle ore 21.30, nell'ambito dell'Artusi Jazz inverno: "Rosario Giuliani 4ET feat Joe Locke" in concerto. 
Domenica 5: "Festa della Befana". Dal pomeriggio a notte inoltrata tutto il paese festeggia l'epifania con canti e stornelli presso la Corte Comunale di santa Sofia. Nel pomeriggio, Befana dei Bambini con il CIF, spettacolo a cura di Pro Loco Santa Sofia. A seguire, le varie Befane si alterneranno sul palco. Stand enogastronomici a cura delle associazioni di volontariato. Inoltre, al mattino, le Befane faranno visita agli ospiti della Casa di Riposo San Vincenzo de' Paoli mentre in serata le Befane saranno anche nelle strutture ricettive di Corniolo, Campigna, Biserno e Spinello.
Ricordiamo che a Corniolo, fino al 6 gennaio, sono allestite "Le vie dei presepi", con decine di Natività allestite lungo il borgo e presso la Sede Pro Loco. 
In Campigna, campo scuola e area bob innevate vi attendono per trascorrere ore di divertimento sulla neve. 

 
“L'invito, dunque, è quello di trascorrere qualche giorno a Santa Sofia perché saranno davvero tanti i momenti di festa, non solo in paese ma anche nelle frazioni: a Corniolo saranno allestite “Le vie dei presepi”, a Spinello ci si scambieranno gli auguri di Natale, a Biserno e Campigna non mancheranno i canti dei Befanotti” conclude il sindaco Daniele Valbonesi.

luminarie_commercianti-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • In vetrina le opere della giovanissima artista romagnola

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 9 al 22 gennaio 2021
    • Mesticheria Casadei
  • "Mutonia", una ricerca fotografica tra fantasia, gioco e futuro

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 19 febbraio 2021
    • Ospedale Morgagni - Pediatria
  • Si parla di disuguaglianze sociali con il professor Rossini e l'arcivescovo Castellucci

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • online
  • In scena "Shadows", un omaggio a Chet Baker con audiodescrizione per non vedenti

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento