rotate-mobile
Fiere

A Romagna Antiquariato un pezzo rarissimo e una collaterale del grande ebanista Bugatti

Giovedì è partita la 27ma edizione di Romagna Antiquariato con l’anteprima dedicata agli operatori. Già durante l’allestimento molti addetti del settore hanno visitato la rassegna mentre gli espositori spacchettavano oggetti e opere molto interessanti

Giovedì è partita la 27ma edizione di Romagna Antiquariato con l’anteprima dedicata agli operatori. Già durante l’allestimento molti addetti del settore hanno visitato la rassegna mentre gli espositori spacchettavano oggetti e opere molto interessanti, sotto la supervisione del perito antiquariale.La rassegna ha aperto al pubblico nel pomeriggio con le proposte delle gallerie più rinomate.

Antichità Collinelli di Forlì presenta, tra gli altri, una ribalta lombardo-veneta laccata del 1700 ancora da restaurare. La galleria Farneti di Forlì propone un bell’allestimento si opere di pittori locali tra la fine dell’800 e il 1900. Nello stand della Galleria Faggi di Lastra a Signa, tra i molti dipinti in esposizione figura una rarissima opera divisionista di Luigi Michelacci, noto pittore nato a Meldola nel 1879.

Nello stand dell’esperto Stefano Foschini si può ammirare una piccola ma preziosa mostra collaterale con alcuni arredi di Carlo Bugatti, grande ed eccentrico ebanista del ‘900, riconosciuto in tutte le più famose esposizioni dell’epoca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Romagna Antiquariato un pezzo rarissimo e una collaterale del grande ebanista Bugatti

ForlìToday è in caricamento