Antiquariato, brocantage, modernariato, vintage, collezionismo: in un'unica parola Babilonia

La mostra mercato Babilonia giunta alla 25ma edizione, si propone come un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati: di Antiquariato, Brocantage, Modernariato, Vintage e Collezionismo. La rassegna, in programma dal 6 all'8 febbraio, è organizzata da Romagna Fiere che vanta una lunga tradizione nel settore organizzazione eventi e con impegno, tenacia e professionalità, unita all'umiltà di comprendere che si ha sempre da apprendere, coniuga valenze culturali e contenuti commerciali.

Babilonia offre al visitatore il piacere di frugare tra centinaia di oggetti alla ricerca di un pezzo antico forse raro, vecchio, bizzarro, curioso, moderatamente moderno. Questo è lo spirito di Babilonia, in cui gli oggetti non sono solamente esposti, ma diventano veri attori di questa mostra-mercato, in cui il visitatore può trovare di tutto, curiosare tra varie epoche storiche, ammirare diverse tecniche di restauro e artigianato artistico. Tra le novità, la mostra “Balocchi e Bambole”, mostra di giocattoli d’epoca da tutta Europa (1870-1930) a cura di  Paolo Anderlucci

Babilonia dedica quest’anno una bella mostra ai giocattoli e alle bambole d’epoca, con un’esposizione di pezzi dalle collezioni private di Giordano Dal Prato e Germano Laghi. Si potranno ammirare, tra le bambole, una Jumeau del 1880, Gautier, Don Amur, SFBG. Tra i giocattoli, una macchinina a pedali Ferrari Indianapolis di fine anni ’60, un modello di auto in legno risalente agli anni ’20 e altri magnifici pezzi da collezione.

SERVIZIO GRATUITO DI PERIZIA - Per garantire ai visitatori un'informazione competente e professionale, sarà presente in fiera per tutta la durata della manifestazione Stefano Foschini, consulente tecnico antiquariale e perito del Tribunale di Ravenna, che esaminerà i pezzi sottoposti da visitatori ed espositori, per una valutazione sull’autenticità.

“BALOCCHI E BAMBOLE” - L'evento dedica quest’anno una bella mostra ai giocattoli e alle bambole d’epoca, con un’esposizione di pezzi dalle collezioni private di Giordano Dal Prato e Germano Laghi. Il visitatore sarà accompagnato alla scoperta dei giocattoli del passato, rievocando il proprio trascorso di bambino e i ricordi dei giocattoli che hanno accompagnato l’infanzia di tanti fanciulli. L'esposizione presenta pezzi collocabili entro un arco cronologico che va dagli ultimi anni del 1800 - tra le bambole si potrà ammirare una rara Jumeau del 1880 – fino agli anni ’60, ovvero gli anni dello sviluppo consumistico che ha modificato profondamente lo stile di vita e, naturalmente, anche il modo di giocare dei bambini.  Tra le bambole, si potranno ammirare, Jumeau, Gautier, Don Amur, SFBG. Tra le auto a pedali, una Ferrari Indianapolis Giordani di fine anni ’60, un modello di auto in legno risalente agli anni ’20 e altri magnifici pezzi da collezione.

IL RESTAURO E LA TRADIZIONE - Il contesto di “Babilonia” è perfetto per creare la giusta dimensione nella quale immergersi durante tre giorni insieme all’Associazione culturale “Soluzioni dell’Arte” che  affronterà le tematiche del restauro ligneo e della tessitura tradizionale.
Nel loro spazio, alcuni membri dell’Associazione mostreranno come sia possibile fabbricare semplici tessuti con un piccolo telaio antico  e alcune delle fasi del restauro di un cartagloria (oggetto scolpito e dorato a guazzo) dimostrando come si procede alla ricostruzione mediante intaglio delle parti mancanti dell’arredo.

DEGUSTAZIONE GRATUITA PRODOTTI ENOGASTRONOMICI DI QUALITÀ - Sin dai tempi più remoti una tavola imbandita ed un buon bicchiere di vino hanno costituito fonte di vita, di gioia, d'amore e di voglia di vivere. Per questo motivo durante Babilonia, i visitatori potranno deliziarsi con degustazione dei miglior prodotti della nostra terra.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Annullata la Festa del Falò 2020

    • Gratis
    • dal 18 al 19 aprile 2020
  • Carri, musica, luna park e Ferrari: grande festa con la Segavecchia

    • Gratis
    • dal 13 al 19 aprile 2020
    • Centro storico di Forlimpopoli
  • Paolo Cevoli fa ridere con le “Lezioni di marketing romagnolo”

    • dal 4 al 5 aprile 2020
    • nuovo teatro parrocchiale di Vecchiazzano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento