"Vintage", per un weekend la moda torna a vivere due volte alla fiera

  • Dove
    Fiera di Forlì
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 13/03/2015 al 15/03/2015
    10 - 20
  • Prezzo
    5-7 euro
  • Altre Informazioni

Può un oggetto racchiudere in sé un universo di sensazioni, valori, ricordi, può evocare storie, culture e identità? Sì, se si tratta di un oggetto vintage. Per scoprire, guardare, ma anche toccare una miriade di articoli, nella loro essenza di pezzi unici in quanto vissuti, nei giorni di venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 Marzo 2015, presso il quartiere fieristico di Forlì, si svolgerà la 17° edizione del salone mercato “VINTAGE! La moda che vive due volte”, organizzato da Romagna Fiere. La manifestazione si sviluppa su cinquemila metri quadri di esposizione all’interno dei padiglioni fieristici e si suddivide in quattro aree tematiche principali: vintage, remake, collezionismo e modernariato.
 

“VINTAGE! La moda che vive due volte” racconta il periodo che va dagli anni ’20 agli anni ’80, con la moda, il modernariato, gli articoli da collezionismo, i profumi, i capi sartoriali dell’epoca, i pezzi di design; ma anche gli oggetti d'uso in quei decenni e il modo in cui sono stati abbandonati, riutilizzati, custoditi, rivenduti, con un occhio di riguardo al mercato che si è creato intorno ad essi e al mondo del collezionismo. Come sempre, protagonisti della kermesse sarà l’abbigliamento e tutto ciò a esso correlato: abiti da collezione, borse e accessori delle grandi firme della moda internazionale, gioielli senza tempo sono alcuni dei prodotti più ricercati dal grande pubblico, così come dagli operatori del settore moda. La manifestazione si propone come una speciale esperienza sensoriale, emotiva e intellettuale, che rende i visitatori protagonisti di un revival in cui il passato è fonte d’ispirazione e il presente diventa un’originale riassemblaggio di articoli in attesa di essere reinterpretati in chiave moderna.
 

Oltre ai numerosi stand degli espositori, la 17° edizione propone una serie di eventi e iniziative, dal ballo alla musica live, dallo spettacolo di burlesque alla mostra dedicata alla Londra vintage, passando per un suggestivo Eco-Corner dove il riciclo diventa design, arredo e forma d’arte.


 

AMERICA GRAFFITI: SCUOLA DI BALLO, DJ SET E LA MUSICA DAL VIVO DI LAURA B.

Lo spazio America Graffiti Vintage Bar & Music sarà allestito come un vero e proprio ristorante della nota catena. E quindi con pavimento rigorosamente a scacchi, sedie e divanetti ultra-imbottiti, e ancora auto americane da sogno e tanto Rock’n’Roll. Un ritmo che coinvolgerà i visitatori sia con corsi di ballo gratuiti di Boogie Woogie e di Rockabilly Jive, a cura di Otherswing, sia con interessanti Dj Set con Benny And The Cats & Dj Sauro. Ma non solo: America Graffiti porta anche la grande musica dal vivo. Domenica 15 marzo (ore 17) sarà presente, in data unica italiana, Laura B, direttamente dal Regno Unito. La performance live di Laura Blake accompagnata dalla band R'n'B/R'n'R Benny and the Cats sarà un’immersione totale nel vero e originale sound del dopoguerra e della musica afro-americana. Laura Blake non è solo una star della scena internazionale, ma un’interprete genuina del vintage, straordinariamente capace di riportare alla mente i suggestivi palchi del rhythm'n'blues degli anni Quaranta e Cinquanta.


 

LONDON CALLING VINTAGE: UN PERCORSO TRA MODA E CULTURE GIOVANILI A LONDRA

London Calling Vintage è un percorso che mette in mostra come Musica e la Moda unendosi assieme possono diventare uno strumento di comunicazione unico e dirompente per le nuove generazioni. La Londra della seconda metà del Novecento è stato uno dei principali altari di questo matrimonio, con la nascita di stili che hanno girato il mondo e parallelamente di generi musicali e subculture. Tutti verranno passati in rassegna grazie alla collezione di Katia Camanzi, la quale partendo dal primo negozio POST POST, che nel 1984 portava a Ravenna direttamente da Londra i primi “chiodi” in pelle e i mitici anfibi Doctor Martens, da trent’anni ricerca suggestioni legate al mondo dello “streetwear musicale”, proponendo capi di abbigliamento cult appartenenti alle sub-culture giovanili, così come pezzi originali di quegli storici momenti, frammenti di quella straordinaria esperienza che è stata la Londra di quegli anni. Tanti gli stili che saranno messi in mostra, dal Glam al Punk, dal Gotico, al Mod e al Wave, fino a risalire ai Rockabilly e ai Rockers.


 

BURLESQUE SHOW: SUL PALCO L’ARTISTA SCARLETT MARTINI

Due serate in compagnia dell’arte del Burlesque a “VINTAGE! La moda che vive due volte”. Sabato 14 e domenica 15 marzo 2015 (appuntamento alle ore 19,30) la fiera diventerà un vero e proprio palco per un’arte espressiva spesso non ben conosciuta. Per conoscere cos’è il Burlesque e apprezzarne l’ironia e la dirompente forza teatrale, l’occasione è unica, con l’esibizione della performer italiana di Burlesque più conosciuta al mondo, Scarlett Martini. L’artista si è esibita sui più prestigiosi palchi internazionali, dall’Europa al Giappone, dal Canada agli Stati Uniti, ricevendo critiche entusiastiche da parte di autorevoli riviste del settore.


 

IL RICICLO CHE DIVENTA ARTE: LUfER ECO-CORNER DESIGN

Che il riciclo sia utile per la salvaguardia del nostro pianeta non vi è alcun dubbio, ma se questo riesce a diventare anche un input significativo per stimolare la creatività di architetti, artisti e designer, allora possiamo affermare con certezza che riciclare è una vera e propria forma d’arte. A proporre questa manifestazione artistica è LUfER, con i suoi oggetti animati “vivinvisibili”, pezzi di arredo e design che dimostrano che tutto può avere una seconda vita. LUfER Eco-Corner design è in collaborazione con Studio Archeo900.


 

IL CONCORSO: NONA EDIZIONE PREMIO “STILE DI UN’EPOCA” DI ROMAGNA FIERE

Si utilizza il termine vintage per definire la moda d'epoca intesa come patrimonio storico e culturale rappresentato da importanti capi d'abbigliamento, accessori, bijoux e altri oggetti di vanità. L'abito o l'accessorio vintage si differenzia dal generico “seconda mano” (l'usato) poiché la caratteristica principale non è quella di essere stato utilizzato in passato bensì il valore che progressivamente ha acquisito nel tempo fino ad identificare alcuni tratti iconici di un particolare momento storico della moda, del costume, del design. A tale proposito Romagna Fiere ha pensato di premiare l’espositore che meglio rappresenta il secolo scorso dal punto di vista della ricerca, dell’autenticità, dell’originalità e dell’estetica dello stand e degli oggetti esposti.

INFO, ORARI E PREZZI:

www.fieravintage.it

Orari al pubblico: venerdì dalle 14.00 alle 20.00 - sabato e domenica dalle 10.00 alle 20.00

Preview gratuita su invito venerdì mattina: dalle 10.00 alle 14.00

Ingresso: Coupon riduzione scaricabile dal sito www.fieravintage.it € 5,00 – Intero € 7,00 – Gratis fino a 12 anni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Annullata la Festa del Falò 2020

    • Gratis
    • dal 18 al 19 aprile 2020
  • Carri, musica, luna park e Ferrari: grande festa con la Segavecchia

    • Gratis
    • dal 13 al 19 aprile 2020
    • Centro storico di Forlimpopoli
  • Paolo Cevoli fa ridere con le “Lezioni di marketing romagnolo”

    • dal 4 al 5 aprile 2020
    • nuovo teatro parrocchiale di Vecchiazzano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento