Fine settimana di musica: Fabrizio Puglisi sonorizza Chaplin e gli esperimenti del quartetto Alma

  • Dove
    Area Sismica, Ravaldino in Monte
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 18/07/2020 al 19/07/2020
    21.00
  • Prezzo
    12 euro ogni concerto, 20 euro per entrambi
  • Altre Informazioni

Il cartellone di ripartenza di Area Sismica prosegue con un’altra doppietta lungo il weekend: si inizia sabato 18 luglio, ore 21, con il pianista Fabrizio Puglisi, impegnato nella sonorizzazione live di due film muti di Charlie Chaplin, The Immigrant (1917) e The Rink (1916). Si prosegue domenica con quattro tra i musicisti italiani maggiormente impegnati su vari fronti della musica d’oggi: il quartetto Alma – Ottaviucci, Caggiano e Trovalusci, ai quali si aggiunge Daniele Roccato – in una formazione estemporanea nata espressamente per volontà di Area Sismica e che va a fondere diverse sperimentazioni improvvisative.

Ingresso 12 euro ogni concerto, 20 euro per entrambi gli eventi dei weekend. I posti saranno limitati e preassegnati, la loro prenotazione dovrà avvenire via email a info@areasismica.it. In occasione della conferma della prenotazione verranno fornite le indicazioni legate al contenimento del rischio biologico richiesto dalla normativa vigente. In caso di pioggia il concerto si terrà all’interno di Area Sismica. Motivo per cui i posti pre-assegnabili sono limitati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Tornano le Giornate Fai di primavera: Forlì e Galeata mostrano le proprie meraviglie

    • dal 15 al 16 maggio 2021
    • vedi programma
  • Passeggiata sul percorso fluviale del Ronco, sulle tracce dei draghi

    • 17 maggio 2021
    • Parcheggio Stadio Sansovini Ronco, Forlì
  • Sul palco del Fabbri Simone Cristicchi con 'Esodo': racconto di una pagina dolorosa della storia italiana

    • 14 maggio 2021
    • Teatro Diego Fabbri
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento