Forlì crocevia tra Italia e mondo iberico

Da mercoledì 23 a sabato 26 maggio 2012 si svolgerà a Forlì il XXVII Convegno AISPI (Associazione Ispanisti Italiani), Le ragioni del tradurre. Teorie e prassi traduttive tra Italia e mondo iberico organizzato dalla Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell’Università di Bologna - sede di Forlì

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Da mercoledì 23 a sabato 26 maggio 2012 si svolgerà a Forlì il XXVII Convegno AISPI (Associazione Ispanisti Italiani), Le ragioni del tradurre. Teorie e prassi traduttive tra Italia e mondo iberico organizzato dalla Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell'Università di Bologna - sede di Forlì, dall'AISPI, in collaborazione con il Dipartimento SITLeC e con il patrocinio dell'Instituto Cervantes, del Comune di Forlì e della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

L'obiettivo del Convegno è proporre un'articolata riflessione sul vasto panorama di esperienze interculturali maturate negli ultimi decenni attorno alle teorie e alle prassi traduttive, partendo dal contributo specifico offerto alla comunità scientifica internazionale dall'ispanistica italiana, che si è mostrata particolarmente attenta a questo ambito di studio con apporti scientifici significativi nel dibattito traduttologico. Tale dibattito ha contribuito non solo a consolidare la ricerca sulla traduzione letteraria, ma anche ad ampliare il proprio campo di indagine, allargandolo alla traduzione specializzata (tecnico-scientifica, multimediale) e alla mediazione linguistica orale, nei suoi molteplici risvolti formativi e professionali.

Il denso programma scientifico prevede oltre agli interventi dei relatori anche lezioni plenarie di illustri studiosi, tra cui Jesús Baigorri (Universidad de Salamanca), Franco Buffoni (Università di Cassino - Fondatore e direttore della rivista Testo a fronte), Ovidi Carbonell Cortés (Universidad de Salamanca), Christiane Nord (Hochschule Magdeburg-Stendal), Anthony Pym (Universidad de Tarragona - Presidente della "European Society for Translation Studies"), Andrés Sánchez Robayna, Jesús Díaz e Clara Curell Aguilà (Universidad de La Laguna), che hanno posto al centro della propria indagine il tema della traduzione.

Le sedi di svolgimento del Convegno sono le seguenti: Aula Mazzini, c.so della Repubblica 88; Palazzo Montanari (Aula 1, Aula 3, Aula 4), c.so della Repubblica 136; Laboratorio di terminologia e traduzione assistita, via Giacomo della Torre 1.

 

 

Torna su
ForlìToday è in caricamento