A Premilcuore la mostra fotografica "Aqua migrans" di Francesco Lemma

Nei weekend di ottobre il Centro Visite PNFC di Premilcuore (Via Roma, 34) ospiterà la mostra "Aqua migrans", racconti della linfa viaggiatrice, del fotografo Francesco Lemma espone a Premilcuore

La mostra

Acqua: una molecola semplice, ma anche principio necessario e linfa vitale in perenne migrazione: un costante movimento nel tempo e nello spazio, che trova riposo solo nei ghiacciai. Attraverso le immagini “ascolteremo” i racconti del suo viaggio, seguendola nel suo instancabile rinnovarsi e far rinnovare, all'interno di contesti naturali. In tale ottica il Parco delle Foreste Casentinesi permette di osservare l’acqua in tutte le sue forme: neve, cascate, nebbie, laghi e stagni; elementi di un percorso che rivelano un’infinità di piante, funghi, animali la cui vita è legata da un filo liquido.  Immagini di altri luoghi ampliano poi la nostra coscienza di questo percorso sino alla doverosa riflessione sul valore (spesso dimenticato) di questo multiforme tesoro che ci circonda, ci compenetra e senza il quale lo stesso genere umano non esisterebbe.

L'autore

Francesco Lemma, di origine teatine, affascinato dalla natura e dalle immagini da sempre, nella fotografia naturalistica ha trovato la migliore forma di espressione per raccontare le meraviglie, spesso minuscole e perciò non viste, che incontra nelle sue escursioni e viaggi. La passione, gli anni di studio delle scienze naturali e delle tecniche di fotografia gli permettono di creare una visione unica e rivelare l’arte della natura, mostrando aspetti peculiari della biodiversità, enfatizzando tanto il più raro degli animali quanto il più comune dei fiori.

Le collaborazioni professionali con enti, associazioni, società, università gli hanno consentito di affinare e condividere le conoscenze e le esperienze acquisite in anni di ricerca sul campo.  Le sue immagini sono state utilizzate in occasione di mostre personali e collettive, nonché per pubblicità, eventi, riviste e pubblicazioni.  La sua attività comprende: documentazione, comunicazione (anche con redazione di articoli e traduzioni), video e fotografia naturalistica, con una particolare predilezione per la macrofotografia. Tiene conferenze, lezioni e workshop tematici, anche itineranti.  Dal gennaio 2015 è socio fondatore e coordinatore  per l’Emilia-Romagna dell’AFNI (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Ottocento", un grande viaggio nell'arte italiana tra Hayez e Segantini

    • dal 9 febbraio al 16 giugno 2019
    • Musei di San Domenico
  • Arte e gioia di vivere, il ricordo di Enzo Bellini a Palazzo Romagnoli

    • Gratis
    • dal 14 dicembre 2018 al 16 giugno 2019
    • Palazzo Romagnoli
  • La dolce vita nella fotografia di Giovanni Valbonesi

    • Gratis
    • dal 12 maggio al 30 giugno 2019
    • Galleria “Vero Stoppioni”

I più visti

  • "Ottocento", un grande viaggio nell'arte italiana tra Hayez e Segantini

    • dal 9 febbraio al 16 giugno 2019
    • Musei di San Domenico
  • Finger Food Festival: piatti regionali, birre artigianali e musica in piazza

    • Gratis
    • dal 31 maggio al 2 giugno 2019
    • piazza Cavour
  • Tagliatelle, crostini e altri piatti prelibati alla Sagra del fungo prugnolo

    • Gratis
    • 26 maggio 2019
    • giardini pubblici
  • Con "Forlì in Fiore" torna Zard-in, il festival dedicato ai giardini ed ai cortili più suggestivi della città

    • da domani
    • dal 18 al 19 maggio 2019
    • centro storico
Torna su
ForlìToday è in caricamento