Giorno della Memoria, a Casa Saffi la presentazione del libro di Guido Panvini

Mara Cagol

In occasione del "Giorno della memoria" dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi, sancito dalla legge n. 56 del 2007, l'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Età contemporanea della Provincia di Forlì-Cesena e la Sezione forlivese del Centro di documentazione Archivio Flamigni (Rete degli Archivi per non dimenticare), con il patrocinio del Comune di Forlì, organizzano la presentazione del libro di Guido Panvini - storico contemporaneista che lavora presso l'Università della Tuscia di Viterbo - Cattolici e violenza politica. L'altro album di famiglia del terrorismo italiano, pubblicato da Marsilio (2014).  L'evento si terrà mercoledì 11 maggio alle ore 17.45 presso Casa Saffi (via Albicini 25 Forlì).

"Con questa iniziativa - si legge in una nota - l'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Età contemporanea della Provincia di Forlì-Cesena intende dare seguito al proprio impegno sui temi della violenza politica nel secondo dopoguerra italiano, aprendo con la cittadinanza un dialogo attorno ad uno dei più importanti e recenti studi storiografici dedicati alle origini della lotta armata nel nostro Paese.  Alla presenza dell'autore, si affronterà la spinosa e fin qui poco analizzata questione dei militanti estremisti di fede cattolica: guardando alla parabola esistenziale del "partito armato", ci si accorge infatti che figure legate a vario titolo al mondo cattolico (su tutte, la co-fondatrice delle Brigate Rosse, Mara Cagol) sono risultate decisive per determinare il corso degli eventi. Allo stesso tempo, da questo libro emerge chiaramente come la Chiesa si sia ritrovata ad avere una funzione in qualche modo discriminante, sia agli inizi (attraverso alcuni processi di radicalizzazione politica legati all'anticomunismo viscerale ed alla dissidenza post-conciliare) che alla fine degli "anni di piombo", quando le reti ecclesiastiche hanno agito da primo mediatore per i percorsi di "dissociazione" dalla lotta armata e di re-integro nel tessuto civile della società"

GUIDO PANVINI (Roma, 1979), ha conseguito il dottorato di ricerca in Società, istituzioni e sistemi politici europei del XIX-XX secolo presso l'Università della Tuscia (Viterbo), dove oggi è docente a contratto. Studio della violenza politica e del terrorismo è autore, tra le molte pubblicazioni accademiche, della monografia Ordine nero, guerriglia rossa (Einaudi, 2009).
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un convegno online per raccontare cento anni di sviluppo industriale in Romagna

    • solo oggi
    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online
  • I sabati sera dedicati alla F1 con il Ferrari Club di Forlimpopoli: incontro online con lo scrittore Luca Dal Monte

    • Gratis
    • 13 marzo 2021
    • online
  • Leonardo Pompeo D'Alessandro racconta la "giustizia fascista" con la storia del tribunale speciale

    • Gratis
    • 11 marzo 2021
    • online

I più visti

  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Forlì Dante, rimandata la camminata su Caterina Sforza e le altre grandi donne della città

    • 8 marzo 2021
    • ritrovo presso l'ingresso del Palazzo Comunale
  • "Mutonia", una ricerca fotografica tra fantasia, gioco e futuro

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 19 marzo 2021
    • Ospedale Morgagni - Pediatria
  • Arte al Monte riparte con una personale di Vincenzo Baldini

    • Gratis
    • dal 3 febbraio al 8 marzo 2021
    • Arte al Monte
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento