menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Giorno della Memoria", le iniziative del mondo universitario forlivese

Il primo appuntamento in programma martedì mattina alle 9.30, quando nel Padiglione Gaddi della Scuola di Scienze Politiche di via Giacomo della Torre 1 verrà inaugurata la mostra Ecosmeg

Sono numerose le iniziative di grande interesse, fra storia e attualità, vengono proposte in occasione della quindicesima edizione del “Giorno della Memoria” dal mondo universitario forlivese, e in particolare dal gruppo di lavoro, didattica e ricerca che fa capo alla professoressa Maura de Bernart. Il primo appuntamento in programma martedì mattina alle  9.30, quando nel Padiglione Gaddi della Scuola di Scienze Politiche di via Giacomo della Torre 1 verrà inaugurata la mostra Ecosmeg sul tema “Vittime, perpetratori e spettatori nella città del duce”. Interverranno l'Assessore alla Pace e Diritti Umani Raoul Mosconi, il coordinatore del Campus Forlì Felix San Vicente e il  Vice-presidente Scuola di Scienze Politiche Paolo Zurla.

Nel pomeriggio, dalle ore 15 alle 17, l'Aula 1.3 ospiterà la proiezione del film dei Combatants for Peace “In the eye of the storm” con collegamento Skype sulla ricerca di pace tra israeliani di seconda e terza generazione dopo la Shoah e palestinesi. Altra tappa del programma è in calendario venerdì 13 febbraio, dalle 11 alle 13, nell'aula 1.3 con la conferenza con Simon Levis Sullam (Università Ca’ Foscari, Venezia) dal titolo “I carnefici e i testimoni italiani del genocidio degli ebrei e delle stragi di civili”. Introduce Paolo Zurla, modera Maura de Bernart. Ad A. Bozzetti e R. Maffione sarà affidato il compito di affrontare i risultati di una approfondita ricerca su “Gli eccidi del 1944 presso il Campo di Aviazione di Forlì”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento