menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grande successo della prevendita dei biglietti del concerto di Alice

La serata è dedicata al parrucchiere Alberto Bacchi, suo grande amico scomparso un anno e mezzo fa per SLA, ed è organizzata dall'Istituto Oncologico Romagnolo Onlus

Partita l’8 ottobre presso la sede Ior di Corso Mazzini a Forlì, la prevendita dei biglietti per il concerto di Alice (prima italiana ed europea del suo ‘Samsara tour 2012-13’), che si terrà venerdì 30 novembre alle ore 21 al Teatro Diego Fabbri di Forlì, sta andando alla grande. I biglietti sono in prevendita presso la sede IOR di Forlì, in Corso Mazzini 65 (orari: da lun. a ven., dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 17.30 – tel. 0543 35929) e saranno acquistabili con un’offerta minima di euro 30 per il posto in platea e di euro 25 per il posto in galleria.

 L’esibizione di Alice è a scopo benefico: in occasione dell’uscita del suo nuovo album “Samsara”, tornerà sul palcoscenico della sua città natale rendendo omaggio all’amicizia con il noto parrucchiere forlivese Alberto Bacchi, scomparso circa un anno e mezzo fa  per sclerosi laterale amiotrofica (SLA)  e a cui è dedicata la serata,e alla solidarietà, e a favore dello IOR e di AISLA.

La realizzazione del concerto è resa possibile, infatti, grazie all’entusiasmo ed all’energia del Comitato promotore in memoria di Alberto Bacchi composto da Giancarlo Giusti, Pasquale Di Maio, Marco di Maio, Massimiliano Bacchi, Simona Bacchi, Monica Guidi, William Poggi, Massimo Zompanti, Alberto Gabbricci.

 Il concerto di Forlì è organizzato dell’Istituto Oncologico Romagnolo per sostenere le numerose attività e servizi diretti al miglioramento della qualità di vita dei pazienti oncologici e delle loro famiglie, sul territorio romagnolo. In particolare, il ricavato di questo concerto andrà a sostenere il servizio di accompagnamento e trasporto rivolto ai pazienti oncologici che hanno difficoltà a raggiungere i luoghi di cura. Durante il concerto verranno allestite postazioni AISLA, in cui sarà possibile conoscere da vicino ed eventualmente sostenere con una donazione le attività dell’organizzazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento