menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I "Paradiso della Brugola" vincono 'Gocce di Musica'

La band vince il concorso musicale dedicato ai gruppi emergenti organizzato dall'Avis Forlì-Cesena. Una rassegna forunata e conclusasi con una bella serata all'X-Ray pub di Forlì

Finale di Gocce di Musica scoppiettante per la conclusione della sua quinta edizione. La tappa finale si svolge a Forlì, in un luogo ideale per la musica live come l'X-Ray pub. Entrando in questo ambiente dalle luci soffuse e dall'atmosfera decisamente british-pub, si respira la giusta atmosfera di un pre-serata live. Movimento di persone, musicisti e in aggiunta i meravigliosi giovani volontari dell'Avis.

Una volta organizzata e insediata la giuria, cominciano a salire sul palco i quattro gruppi in gara. “The Paradiso della Brugola”, “Gli dei odiano il Kansas”, “Morgana” e “Theatre's light”. Sono proprio questi ultimi i primi a salire sul palco con la voce di Emanuele Rossi in grande spolvero ad accompagnare questo gruppo composto da chitarra, basso e batteria, con trascinando con buona personalità questa band verso tonalità heavy-rock. Questi quattro ragazzi sembrano molto più sicuri e ben concentrati per questo importante evento.

Sale sul palco il secondo gruppo in gara, “Gli dei odiano il Kansas”, proponendo generi interessanti con due chitarre acustiche (Andrea Casadio e Andrea Galvani) accompagnati dalla voce di Marco Calvi verso belle atmosfere che riecheggiano nelle sconfinate praterie del Midwest. Un trio veramente originale che viaggia con trasporto e dimostra un'ottima precisione sullo strumento e sulla voce creando un prodotto di alta qualità che richiede molta tecnica e precisione, coniugata con una buona vena creativa che complessivamente fa di questo gruppo un buon progetto musicale.

Abbandoniamo l'acustica per tuffarci nel rock più vivo, senza se e senza ma. Ribaltamento di palco ed ecco i “The Paradiso della Brugola”. Se un giorno scoppiasse un conflitto musicale questi ragazzi sarebbero sicuramente in prima linea sul fronte del palco a prendersi gli applausi ma anche gli insulti. Come gruppo d'assalto che non si smentisce, i ragazzi partono con una cover a marchio “Acdc” (“You shook me all night long”) per poi proporre due pezzi propri che poi faranno la differenza nella valutazione finale. Uno di questi molto interessante (“Yellow man”) dalle sonorità molto calde e riflessive, quasi psichedeliche. Su tutti svetta la voce di Giacomo Corzani, autentico leader del gruppo che con la sua voce stridula e tagliente, che abbinata alle due chitarre, batteria e basso, fanno di questa band un vero gruppo d'assalto.

Ultimo gruppo in concorso i “Morgana”, direttamente da Imola con un importante bagaglio di esperienze che ha inizio nel 2003. Questi cinque ragazzi, assieme ad una bella voce femminile, colpiscono per la loro raffinatezza e creatività nell'abbinare suoni interessanti ad arrangiamenti accattivanti che fanno dei “Morgana” un gruppo davvero elegante ed originale. Ottima la loro esibizione, stanno veramente bene sul palco questi ragazzi, capaci di muoversi nella maniera giusta e creare un'atmosfera accattivante e non facile da realizzare.

Il verdetto finale premia i “The Paradiso della Brugola” che vincono al fotofinish su “Gli dei odiano il Kansas”. Un grande merito ancora una volta ai giovani  organizzatori dell'Avis di Forlì-Cesena, che ancora una volta hanno compiuto un piccolo miracolo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento