Il Centro Fabbri e l'audiodescrizione del film di Chaplin: così lo spettacolo pensa ai non vedenti

Considerato da molti uno dei migliori film mai prodotti, il capolavoro “Luci della Città” sarà accessibile anche al pubblico non vedente e ipovedente grazie all'audiodescrizione in diretta del centro forlivese

Il Centro Diego Fabbri di Forlì collabora anche quest'anno con Ravenna Festival, presentando alla Rocca Brancaleone di Ravenna un progetto di grande rilievo culturale e sociale. Infatti in occasione dei 100 anni dalla fondazione dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, mercoledì 15 luglio, viene presentata l'audiodescrizione del film "City Lights" (Luci della città) di Charlie Chaplin.

La celebre pellicola del 1931 scritta, diretta e interpretata da Charlie Chaplin e inserita nel cartellone del Festival, sarà accessibile anche per il pubblico non vedente e ipovedente, grazie all'audiodescrizione in diretta, realizzata dal Centro Diego Fabbri di Forlì, con il sostegno dell'U.I.C.I, sezioni di Forlì - Cesena e Ravenna.

Considerato dai critici e da molti registi uno dei migliori film mai prodotti, “Luci della Città” è uno dei capolavori di Chaplin, scelto nel 1991 dal National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti come pellicola da preservare.

La storia, ambientata in una città americana, vede come protagonisti un vagabondo senzatetto, Charlot e una fioraia cieca. Il racconto si sviluppa attraverso diverse vicissitudini, in un gioco di fraintendimenti, emozioni, situazioni paradossali, in una deliziosa atmosfera dolce/amara che commosse il pubblico alla sua uscita, il 30 gennaio 1931, nel Los Angeles Theatre. Albert Einstein, ospite illustre della serata, disse di Chaplin e del suo vagabondo “... non è mai stato così divertente, così coraggioso, così romantico, quanto in City Lights”.

La proiezione del 15 luglio verrà accompagnata dall' Orchestra Arcangelo Corelli, diretta da Timothy Brock, con l'esecuzione delle musiche originali di Charlie Chaplin e José Padilla. Chaplin che aveva sempre preferito la musica dal vivo per i propri film, si ritrovò per la prima volta a comporre integralmente la colonna sonora, con la cura maniacale che lo contraddistingueva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ingresso: € 10,00 per non vedenti e ipovedenti - Omaggio per l'accompagnatore
Per le prenotazioni del pubblico non vedente, ipovedente e accompagnatori, scrivere a info@centrodiegofabbri.it, indicando i singoli nominativi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento