Il racconto della storia adottiva: ascolto, narrazione e rielaborazione

“Il racconto della storia adottiva: ascolto, narrazione, rielaborazione nelle famiglie adottive”, questo il tema del convegno-seminario organizzato da ASA onlus per la giornata del 27 ottobre ad ore 14.30 presso i locali del Seminario Vescovile, Via Lunga n. 47, in Forlì, patrocinato dal Consiglio dell’ordine Nazionale degli psicologi.

Asa Onlus è un' Ente Autorizzato a svolgere le procedure di adozione internazionale dalla Commissione Adozioni Internazionali presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. E' attiva sul territorio nazionale dal 2001 e dal 2009 è presente presso la città di Forlì con una sede in via Ravegnana n. 220, la cui responsabile è l' Avv. Simona Sarazani.  Nel corso di questi anni ASA onlus ha accolto oltre 1000 bambini in stato di adottabilità nei paesi stranieri ove opera e cioè Moldavia, Ucraina, Repubblica Ceca e Ungheria.
Dal 2017, grazie ad una fusione per incorporazione, ASA onlus ha acquisito altri 11 paesi stranieri ove ha intrapreso le procedure adottive e cioè Bulgaria, Polonia, Slovacchia, Bolivia, Brasile, Colombia, Ecuador Honduras, Perù, Filippine ed India.

Il seminario di sabato 27 affronta il tema del racconto della storia adottiva, dal momento dell'abbinamento del minore, al suo ingresso in Italia e nel proseguo della vita in famiglia.
Tutti i bambini adottati hanno una storia del “prima l’adozione” che va ascoltata e compresa per aiutarli a rimettere in ordine i pezzi del proprio passato e ad elaborarli e conseguentemente a vivere meglio il “dopo”, cioè la loro vita con la famiglia adottiva. L’adozione rappresenta sì un nuovo inizio ma non cancella la storia precedente: il bambino abbandonato e il bambino adottato sono la stessa persona e le prime esperienze vissute, anche se non ricordate o rimosse, hanno un effetto sulla sua personalità.
Di tutto questo e di altro se ne parlerà sabato 27 all’incontro presso il Seminario Vescovile. La partecipazione è libera e gratuita. Al seminario seguirà alle 18.00 una merenda –aperitivo con tutti i partecipanti. I bambini sono graditissimi ospiti.
Per informazioni rivolgersi a Avv. Simona Sarazani 329/2220537

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Pranziamo insieme? Pranzo de scartoz al quartiere Schiavonia-San Biagio

    • Gratis
    • 26 maggio 2019
    • corso Garibaldi
  • Blues, fantasmi e Blind Boy Gunn per il secondo Dylan Day

    • Gratis
    • 23 maggio 2019
    • sedi varie - vedi programma
  • La Fontana di Piazza Ordelaffi si illumina per far luce sulle neurofibromatosi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 maggio 2019
    • fontana di piazza Ordelaffi

I più visti

  • "Ottocento", un grande viaggio nell'arte italiana tra Hayez e Segantini

    • dal 9 febbraio al 16 giugno 2019
    • Musei di San Domenico
  • Finger Food Festival: piatti regionali, birre artigianali e musica in piazza

    • Gratis
    • dal 31 maggio al 2 giugno 2019
    • piazza Cavour
  • Tagliatelle, crostini e altri piatti prelibati alla Sagra del fungo prugnolo

    • Gratis
    • 26 maggio 2019
    • giardini pubblici
  • Con "Forlì in Fiore" torna Zard-in, il festival dedicato ai giardini ed ai cortili più suggestivi della città

    • da domani
    • dal 18 al 19 maggio 2019
    • centro storico
Torna su
ForlìToday è in caricamento