Eventi Centro Storico / Via Giorgio Regnoli

In chiusura il concorso fotografico “Uno scatto per Regnoli”

Ancora pochi giorni per partecipare al concorso “spin off” della Galleria a Cielo aperto

“I muri di via Regnoli parlano!” è il tema della nuova edizione del concorso fotografico “Uno scatto per Regnoli” organizzato per il quinto anno consecutivo dalle associazioni culturali Regnoli  41 e Postcards, cartoline da Forlì .
Il concorso è una sorta di “spin off” della Galleria a Cielo aperto di via Regnoli e si concluderà il 6 maggio, termine ultimo per inviare le foto.
Il titolo “I muri di via Regnoli parlano!”  vuole, appunto, essere una continuazione del tema scelto per la Galleria a cielo aperto di quest’anno (Se i muri potessero parlare) e anche un invito ai forlivesi ad andare in via Regnoli e vedere con i propri occhi  cosa esprime la strada, da anni laboratorio di trasformazione urbana.
Compito dei fotografi sarà dipingere via Regnoli con i loro obiettivi, attraverso le opere degli artisti che fanno capolino da muri, marciapiedi, balconi. Un’occasione per raccontare che cosa succede quando un’ intera strada riscrive la propria storia, anche sui muri. 
La foto vincitrice del concorso farà parte delle opere della Galleria a cielo aperto per un anno e sarà esposta al civico 46 in corrispondenza del negozio di fotografia Foto Digital Discount. Il prospetto destinato alla foto vincitrice ospita, per tutta la durata del concorso, un manifesto per spiegare l’iniziativa. Anche in questo caso, i muri di via Regnoli parlano!
La giuria del concorso sarà formata da rappresentanti di Postcards e di Regnoli  41, Comune di Forlì e da due fotografi professionisti:  Filippo Venturi e Paolo Simoncelli. Filippo Venturi, molto conosciuto per i suoi reportage pubblicati in Italia e all’estero ha con via Regnoli un legame speciale. E’ stato infatti il vincitore della prima edizione del concorso (ex aequo con René Ruisi) e alcune sue foto, dedicate al rugby, hanno fatto parte della scorsa edizione della Galleria e sono tuttora visibili.  Paolo Simoncelli, forlivese, ha una lunga carriera nei reportage di viaggi per riviste nazionali e documentari per Rai e Mediaset e proprio a via Regnoli ha dedicato uno dei suoi servizi. 
Partecipare al concorso è semplice.  Entro la mezzanotte del 6 maggio le foto, massimo 3 per autore vanno inviate, in alta risoluzione, a info@postcardsitaly.it complete di nome e cognome dell’autore e titolo dell’opera (niente marchi sulle foto).


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In chiusura il concorso fotografico “Uno scatto per Regnoli”
ForlìToday è in caricamento