menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Italia vs Europa": ambasciatori d’arte al Parlamento Europeo

Tutte le mostre svoltesi in questi anni hanno anche consentito di fare il punto sulla produzione artistica contemporanea nel nostro Paese

Ambasciatori d’arte a Bruxelles. Dal 10 al 25 febbraio, la sede del Parlamento Europeo ospiterà l’evento conclusivo del progetto “Italia vs Europa”. Trentacinque artisti italiani, che già hanno esposto le loro opere nelle principali capitali europee, come Parigi, Berlino e Londra, approderanno nel cuore istituzionale del vecchio continente, andando a chiudere nel migliore dei modi un’esperienza avviata nel 2011 a Roma, in occasione del 150° dell’Unità Nazionale Italiana. L’evento, curato dal critico Silvia Arfelli dell’agenzia d’arte “Maya Desnuda”, ha consentito di “individuare l’arte figurativa, pittorica e plastica, quale unico, vero linguaggio unificante da nord a sud, eredità delle grandi esperienze della storia artistica italiana che affonda le proprie radici nelle unicità rinascimentali, e di cui ognuno conserva tracce nella propria formazione e nel proprio operare”.

Tutte le mostre svoltesi in questi anni hanno anche consentito di fare il punto sulla produzione artistica contemporanea nel nostro Paese. L’evento conclusivo di “Italia vs Europa” in programma a Bruxelles, si compone di due momenti: l’esposizione d’arte vera e propria, allestita dalle ore 17 del 10 febbraio presso la Galerie Saint Jacques, e il Convegno sull’arte italiana proposto nella Sala Conferenze del Parlamento Europeo a partire dalle ore 10 del 25 febbraio. Alla rassegna esporranno artisti provenienti da tutta Italia: Stefania Albertini (Cesena), Adriana Assini (Roma), Gisella Battistini (Rep. Di San Marino), Giancarlo Bugarin (Urbino), Alessandro Bulgarini (Brescia), Paola Casto (Ravenna), Luciano Cantoni (Cesena), Mara Catto (Pordenone), Milena Corvini (Forlì), Laura D’Addezio (Rep. di San Marino), Giulio Dall’Olio (Bologna), Liana Degan (Padova), Enzo Di Renzo (Venezia), Anna Maria Di Terlizzi (Bari), Carla Garbieri (Roma), Clara Ghelli (Bologna), Maria Giachetti (Torino), Sebastiano Giunta (Barcellona Pozzo di Gotto (Me), Maria Teresa Guala (Torino), Sergio Lanzoni (Forlì), Mario Magnani (Forlì), Miria Malandri (Forlì), Alfonso Mangone ( Salerno), Duccio Mantellassi (Prato), Gabriella Marazzi (Milano), Elvio Miressi (Foggia), Luciano Navacchia (Cesena), Adriana Rigonat (Trieste), Loretta Samorì (Forlì), Piero Serra (Modena), Susanna Travani (Padova), Sergio Valota (Bergamo), Alfonso e Nicola Vaccari (Forlì), Elisabetta Venturi (Cesena), Lello Zito (Napoli). Il Convegno al Parlamento Europeo del 25 Febbraio affronterà i temi “Una finestra sull’Arte Italiana – Stili e figure del contemporaneo” e “Italia vs Europa: il circuito di trentacinque Artisti italiani”, quest’ultimo a cura di Silvia Arfelli. Il critico forlivese metterà in relazione lo stile degli artisti che partecipano alla mostra con le macrocorrenti di riferimento, per poi evolversi autonomamente secondo un proprio percorso individuale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento