Itinerari straordinari tra bellezze artistiche, intrighi noir e prelibate degustazioni

Un viaggio tra i misteri del passato e le prodezze gastronomiche per apprezzare il fascino unico di Forlimpopoli. Due percorsi ad hoc scortati da racconti e interpretazioni

Dalla collaborazione fra l’amministrazione comunale di Forlimpopoli, il Museo Archeologico “Tobia Aldini” e “Gli Incauti Teatro”, per l’estate 2020 arriva un’esperienza originale di riscoperta dei segreti e delle bellezze, di Forlimpopoli combinando teatro e storia dell’arte. Due itinerari che si svilupperanno attraverso spazi aperti e chiusi, con un accesso limitato del pubblico così da garantire il rispetto delle norme anti-Covid. Il pubblico sarà accompagnato in questi percorsi da due attori che ripercorreranno le tappe fondamentali della storia di Forlimpopoli attraverso il racconto di aneddoti e l’interpretazione di alcuni personaggi storici. La drammaturgia e la messa in scena sono state curate dal regista forlimpopolese Simone Toni, mentre gli Attori che si alterneranno nell’interpretazione degli itinerari sono Simone Faloppa, Federica Castellini e Annalisa Salis, professionisti che da anni lavorano nei maggiori teatri italiani.

Gli itinerari

Sono due gli itinerari proposti al pubblico. Un Itnerario noir, in cui due investigatori privati devono ricostruire la storia di Forlimpopoli, riscoprendo fatti di cronaca, intrighi di potere e delitti di cui la città è stata teatro. Saranno rievocati personaggi fondamentali della sua storia in chiave noir: il Re longobardo Grimoaldo, il Cardinale Egidio Albornoz, Barbara Manfredi il Passatore, Pellegrino Artusi e Brunoro II Zampeschi.

L'altro è un itinerario dedicato alla gastronomia, in cui una coppia di personaggi stravaganti dediti alla cura del corpo, profeti (non troppo convinti) del benessere psicofisico, esperti d’arte e di bellezza, hanno scoperto per caso il manuale dell’Artusi e da quel momento si sono innamorati di Forlimpopoli. Condurranno gli spettatori in un viaggio alla scoperta delle eccellenze del territorio e della storia del gusto che si respira per le strade della città. Riusciranno a resistere alle tentazioni che incontreranno lungo il cammino?

Al termine del percorso il pubblico sarà invitato a fermarsi a cena nei diversi ristoranti di Forlimpopoli, che assicurano a tutti coloro che esibiranno il biglietto di uno dei due itinerari un piccolo sconto od omaggio Gli itinerari hanno una durata di ca 50 minuti. L’inizio è sempre previsto per le 20 presso l’ingresso del Museo Archeologico (max 15 partecipanti)

L’itinerario noir debutterà giovedì 2, per replicare i mercoledì 8, 15, 22 e 29 luglio. L’itinerario gastronomico debutterà giovedì 9 e replicherà il 16, 23 e 30 luglio e il 6 agosto.
Le prenotazioni si raccolgono al 349 4045927 o scrivendo a organizzazione@incauti.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

Torna su
ForlìToday è in caricamento