menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Khatawat riparte con la stagione estiva: "Siamo soddisfatti della partecipazione"

Tra novembre 2014 e maggio 2015, il Centro Khatawat ha organizzato 10 concerti con una media di 35 persone a serata e 19 seminari con circa 140 partecipanti totali in ambiti riconducibili alle ginnastiche energetiche e alle musiche, danze e canti popolari extraeuropei e contemporanei

Tra novembre 2014 e maggio 2015, il Centro Khatawat ha organizzato 10 concerti con una media di 35 persone a serata e 19 seminari con circa 140 partecipanti totali in ambiti riconducibili alle ginnastiche energetiche e alle musiche, danze e canti popolari extraeuropei e contemporanei. “Siamo soddisfatti della partecipazione ai nostri eventi che, anche se di nicchia, riescono a raggiungere un pubblico molto esigente e fedele, composto sia di curiosi e amatori che di professionisti,” spiega Paolo Veronica, socio fondatore del Khatawat. “Inoltre, la provenienza dei partecipanti, che si spostano da tutta Italia e oltre per frequentare i nostri seminari, ci incoraggia a continuare su questa linea didattica e concertistica.” E aggiunge: “Obiettivo dell'anno prossimo è ovviamente quello di crescere nei numeri, senza mai abbassare la qualità che ognuno dei nostri insegnanti e artisti ospiti porta al centro. Per questo intendiamo stringere sempre nuove alleanze e collaborazioni di prestigio con altri centri nazionali e internazionali che si muovono nel nostro stesso filone di ricerca”.
 
Calendario Estivo: una panoramica
Molte le iniziative in programma per l’estate che rispecchiano la vocazione multidisciplinare del centro Khatawat. A partire dal 3 giugno fino al 27 luglio, dalle 19 alle 20, presso la terrazza della Collina dei Conigli al Parco Urbano F. Agosto, i nuovi insegnanti Giovanna Caputi, Anna Diana ed Enrico Lombardi conducono 12 incontri gratuiti di yoga (regolari anche in caso di pioggia) per promuovere i nuovi corsi yoga in programma da settembre. (info@khatawat.it 340.9588717). Duplice l’appuntamento in programma per l’11 giugno: presso il Padiglione delle fonti a Bagno di Romagna,  alle 21:30, Sara Succi presenta una performance di tahtib, danza tradizionale dell’Antico Egitto, parte del ciclo di conferenze “Tra cielo e terra”.
Nella stessa data, alla Fabbrica delle Candele alle 21:30, in occasione delle celebrazioni per la Giornata mondiale del Rifugiato promossa dal Comune di Forlì, debutta “Piena di luce”, performance teatrale che conclude il laboratorio teatrale curato dal Khatawat in collaborazione con Coop.Casa del Cuculo aperto a forlivesi, rifugiati e richiedenti asilo beneficiari del progetto SPRAR ospiti a Forlì e promosso dall’Ass. Politiche Sociali e  Ass. Politiche giovanili. (Ingresso gratuito su prenotazione a comunicazione@khatawat.it )

La consueta partecipazione ai Mercoledì nel cuore si arricchisce quest’anno di alcuni eventi speciali a misura di bambino, con dimostrazioni e prove aperte di danza, teatro, kung fu, capoeira e kendo (antica arte marziale giapponese), tutti i mercoledì dal 17 giugno all’8 luglio, dalle 20 alle 21, in via Regnoli. Gratuito e per adulti, il 10 giugno dalle 21:30 in via delle Torri 7 presso il negozio del commercio Equo e Solidale, il flash mob “The Dance – Io ballo” coordinato dalla Coop. Equamente che prevede tre parate di danza africana, danza indiana e capoeira guidate dagli insegnanti Khatawat Denise Galassi, Carlotta Ravaglia e Diony De Carvalho. (info@equamente.info 0543.36666). Il 30 giugno, in Piazza Saffi dalle ore 20, torna l’appuntamento con “Un asSaggio di Khatawat – 8° edizione”: il “saggio/spettacolo” inserito nel palinsesto delle attività estive del Comune di Forlì presenta le attività annuali del centro, con insegnanti, allievi e artisti ospiti in una carrellata di danze dal mondo e musiche dal vivo, quest’anno incorniciate dalla voce di Roberto Mercadini.

“Infine, per tutto il mese di luglio, abbiamo in programma alcuni seminari intensivi di teatro, danza, antiginnastica e soft pilates, prima della meritata pausa estiva di agosto”, conclude Veronica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento