menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La biblioteca “Maestro Antonio Alberti” compie 40 anni

Lunedì, alle ore 15, si svolgerà la presentazione del volume "Pensieri di carta" di Laura Stradaroli con gli interventi degli Assessori comunali Katia Zattoni e Davide Drei

Il Comitato di quartiere Cava, in collaborazione con la cooperativa Gulliver, l’Associazione Anziani “Il Delfino”, l’Associazione Genitori “Idee Nuove”, l’Associazione Genitori “Il Quadrifoglio”, la Parrocchia di Santa Maria Ausiliatrice, la Circoscrizione n. 2 festeggiano i 40 anni della Biblioteca “Maestro Antonio Alberti”. Fra le prime biblioteche decentrate comunali di Forlì, punto di riferimento per la crescita culturale dei giovani del quartiere, l’istituzione culturale nasce nei primi anni ’60 come “Posto di prestito librario” del Consorzio Provinciale per la Pubblica Lettura.

Alla fine del decennio il servizio era in una situazione di difficoltà, a causa della mancanza di un personale che vi si potesse dedicare in maniera soddisfacente e continuativa. Per iniziativa di Paolo Fanelli, al tempo responsabile della commissione cultura del quartiere, la biblioteca venne recuperata ad un uso pubblico più vasto, fu arricchita di volumi e se ne garantì l'apertura per un giorno alla settimana. Questo provvedimento portò numerosi utenti e nuove esigenze culturali.

La commissione cultura del quartiere Cava esercitò un ruolo nel dibattito per richiedere una biblioteca pubblica che soddisfacesse le richieste di studenti e cittadini, riducendo così la distanza che li separava dalle istituzioni centralizzate. Così, nell'aprile 1972, aprì ufficialmente la Biblioteca comunale decentrata alla Cava, i 200 volumi iniziali sono ora più di 8.000, oltre alla postazione internet. La biblioteca è intitolata al Maestro Antonio Alberti, insegnante nella Scuola “Livio Tempesta”, in quegli anni appena costruita e in fase di ultimazione, assegnatario INA Casa e facente parte, insieme a Don Mario Ricca e Angelo Budroni, fra gli altri, del Comitato di quartiere.

Per festeggiare il compleanno della biblioteca è stato organizzato un programma di iniziative. Lunedì, alle ore 15, si svolgerà la presentazione del volume “Pensieri di carta” di Laura Stradaroli con gli interventi degli Assessori comunali Katia Zattoni e Davide Drei, del Presidente di Circoscrizione n. 2  Giulio Marabini, del Coordinatore di quartiere Paolo Fanelli, dell’artista Giuseppe Bertolino e dei rappresentanti della Coop. Gulliver che gestisce attualmente la Biblioteca. Mercoledì, alle ore 18, protagonista dell’incontro sarà un altro libro, “Il Risorgimento in Romagna” scritto da Paolo Cortesi. Infine venerdì 1 giugno, alle 16.30, inizieranno le attività del laboratorio per i bambini “Decora la tua biblioteca”. Ingresso libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento