rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Eventi

La curatrice delle mostre a Palazzo Strozzi a Firenze Ludovica Sebregondi ospite del Rotary

È stato inoltre avviato, anche nella presente annata rotariana, il progetto di orientamento alle professioni nelle scuole superiori forlivesi

Martedì 18 gennaio al Circolo dell’Aurora, presso Palazzo Albicini in corso Garibaldi 80, Ludovica Sebregondi, curatrice delle mostre a Palazzo Strozzi a Firenze, sarà ospite del Rotary Club Forlì durante la conviviale riservata ai soci dove interverrà su “Da Jeff Koons a Donatello. Grandi mostre a Palazzo Strozzi”, introdotta dal presidente del sodalizio, Pierluigi Ranieri. È stato inoltre avviato, anche nella presente annata rotariana, il progetto di orientamento alle professioni nelle scuole superiori forlivesi, un service indirizzato agli studenti delle ultime classi che si apprestano a scegliere il percorso di studio e lavoro.

Si tratta di una serie di incontri con imprenditori, commercialisti, medici, avvocati, architetti, ingegneri, giornalisti e altri professionisti soci del Rotary Club che mettono a disposizione le loro competenze e intervengono in un confronto con gli studenti che si apprestano a orientare il loro futuro. All’Istituto Ruffilli il 15 gennaio si è parlato di aspetti innovativi delle professioni para e sanitarie, del ruolo dell’educatore professionale e della professione odontoiatrica e il prossimo appuntamento è in programma il 22 gennaio quando si parlerà di marketing e grafica, di edilizia e di corsi post diploma Aso. Al Liceo classico gli incontri si svolgeranno il 22 e 29 gennaio e il 12 febbraio, e saranno a tema veterinaria, medicina, economia e agricoltura sostenibile, ingegneria gestionale, innovazione e design, giornalismo e comunicazione. Al Liceo scientifico gli appuntamenti sono in programma il 29 gennaio, il 12 e il 19 febbraio con focus su economia, area economico-legale, medicina, ingegneria biomedica.

Recentemente, inoltre, sono state donate all’Ausl Romagna attrezzature informatiche, 4 computer e 12 tablet, per un ammontare di circa 78.000 euro, utili al progetto di telemedicina “Remotheart” per l’assistenza ed il monitoraggio a distanza dei pazienti a cui sono stati impiantati dispositivi cardiaci. La donazione è avvenuta nell’ambito di un progetto Global Grant della Rotary Foundation cui il sodalizio forlivese ha partecipato insieme agli altri Rotary Club della Romagna. La consegna è avvenuta nei giorni scorsi durante una cerimonia a Pievesestina, presso il Centro Servizi dell’Ausl della Romagna, alla presenza delle autorità sanitarie e rotariane ed è intervenuto anche il past president del Rotary Club Forlì, l’ing. Massimo Amadio. Martedì 25 gennaio, inoltre, presso il circolo dell’Aurora a Palazzo Albicini è in programma la conviviale dei soci con ospite Tonino Bernabè, presidente di Romagna Acque, che interverrà su “Lo stato della Diga di Ridracoli e la condizione delle nostre acque interne”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La curatrice delle mostre a Palazzo Strozzi a Firenze Ludovica Sebregondi ospite del Rotary

ForlìToday è in caricamento