Giovedì, 17 Giugno 2021
Eventi

La grande mostra su Dante accessibile a tutti: grazie a due web app la cultura non ha limiti

Per la prima volta in Italia una mostra diviene pienamente fruibile grazie a servizi inclusivi e totalmente gratuiti. Il progetto è stato realizzato dal Centro Diego Fabbri grazie al sostegno della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e alla collaborazione con l'Università di Bologna – Campus di Forlì – Dipartimento di Interpretazione e Traduzione

Grazie al progetto 'Cultura no limits' la grande mostra “Dante. La visione dell'arte” è pienamente accessibile al pubblico non vedente, ipovedente e - per la prima volta - anche non udente. In collaborazione con la direzione della mostra sono state selezionate una serie di opere che hanno permesso la costruzione di un percorso accessibile a tutto il pubblico grazie all’utilizzo di due distinte web-app: una per il pubblico con disabilità visiva ed una per quello con disabilità uditiva.

Utilizzando il proprio smartphone è possibile collegarsi ad entrambe le piattaforme e poter quindi visitare la mostra “Dante. La visione dell'arte” apprezzandone appieno la ricchezza e il contenuto: circa 300 opere tra dipinti, sculture, disegni e incisioni che restituiscono una innovativa rilettura della potenza visionaria del Sommo Poeta in un arco temporale che va dal Duecento al Novecento.

Per la prima volta in Italia una mostra diviene pienamente fruibile grazie a servizi inclusivi e totalmente gratuiti. Il progetto è stato realizzato dal Centro Diego Fabbri grazie al sostegno della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e alla collaborazione con l'Università di Bologna – Campus di Forlì – Dipartimento di Interpretazione e Traduzione. Le audioguide per i non vedenti sono state curate dalla dott.ssa Valeria Illuminati mentre la traduzione in Lis è stata curata dal prof. Pietro Celo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La grande mostra su Dante accessibile a tutti: grazie a due web app la cultura non ha limiti

ForlìToday è in caricamento