La Rumâgna l’è fata, recital in romagnolo di e con Denis Campitelli

Venerdì 19 aprile, ore 21.30, al Circolo culturale LA RIMBOMBA di Bertinoro, si presenta lo spettacolo in lingua romagnola dal titolo "La Rumâgna l’è fata", di e con Denis Campitelli, accompagnato da Andrea Branchetti all'organetto diatonico.
La Romagna l’hai fatta! Esclama con entusiasmo San Pietro rivolgendosi a Dio in una celebre poesia di Aldo Spallicci. Lo spettacolo prende spunto dalle poesie dei poeti di questa terra (Spallicci, Baldini, Nardini) per raccontare la nascita del romagnolo e il suo divenire uomo, attraverso situazioni ironiche, farcite di un surreale realismo. I personaggi che prendono forma dai diversi monologhi-soliloqui, con il loro carattere vivace, la loro buffa fisicità, il modo schietto di parlare e osservare la vita, portano lo spettatore a riconoscersi e a ridere un po’ di se stessi. L'ingresso è riservato ai soci del Circolo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Le straordinarie Anna Maria Guarnieri e Giulia Lazzarini in "Arsenico e vecchi merletti"

    • dal 28 novembre al 1 dicembre 2019
    • Teatro Diego Fabbri
  • Sul palcoscenico "Un tram che si chiama  Desiderio"

    • 23 novembre 2019
    • Teatro comunale di Predappio
  • La stagione di danza si presenta con "La stella nascosta"

    • Gratis
    • 23 novembre 2019
    • Teatro Diego Fabbri

I più visti

  • Torna la gustosa cicciolata alla Festa del maiale

    • Gratis
    • 1 dicembre 2019
    • Cusercoli
  • Il centro storico si riempie di torrone e dolci per la fiera di Santa Caterina

    • Gratis
    • 25 novembre 2019
    • centro storico
  • "Nigthscapes", la mostra fotografica di Luca Campigotto

    • Gratis
    • dal 26 settembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Musei San Domenico
  • "Linee di rigenerazione", una settimana per scoprire e dare nuova vita al quartiere

    • Gratis
    • dal 16 al 23 novembre 2019
    • Ex deposito Atr
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento