Eventi

La scrittrice Marilù Oliva racconta un'Odissea "al femminile" agli studenti del liceo

Un appuntamento online per gli studenti del Liceo "Canova", dove Penelope, Circe, Calipso e le altre donne del poema omerico diventano protagoniste assolute del viaggio di Ulisse

Venerdì 26 febbraio alcune classi del biennio del Liceo Artistico e Musicale “Antonio “Canova” - nell’ambito del progetto “Il libro sogna” - incontrano in videoconferenza la scrittrice Marilù Oliva,  pronta a soddisfare le tante curiosità degli studenti, nate dalla lettura di “L'Odissea raccontata da Penelope, Circe, Calipso e le altre”.

Nella rivisitazione dell’autrice il poema omerico non è solo la storia del viaggio di un uomo, ma la storia d’amore di molte donne. C’è Calipso che, avvinta dalle sue stesse reti di seduzione, si innamora di Ulisse ma deve lasciarlo andare. Euriclea, la nutrice che lo ha cresciuto, le Sirene, ciecamente decise a distruggerlo. C’è Nausicaa, seduttrice immatura ma potente, che non osa nemmeno toccarlo. C’è Circe dominatrice, che disprezza i maschi finché non ne incontra uno diverso da tutti gli altri. E naturalmente c’è lei, Penelope, la sposa che non si limita ad attendere il marito, ma gli è pari in astuzia e in caparbietà. 

In questo libro, sono loro a cantare le peregrinazioni dell’eroe inquieto, ciascuna protagonista di una tappa della grande avventura, ribaltando la prospettiva unica del maschile nella polifonia del femminile. Alle loro voci fa da controcanto quella di Atena, dea ex machina, che sprona sia Telemaco sia Ulisse a fare ciò che devono. In un curioso alternarsi di punti di vista, torna in vita un classico immortale, in una narrazione che vola alta sulla varietà e verità dei sentimenti umani.

A introdurre l’incontro un video realizzato dagli studenti a più mani. Gli incontri con gli autori, la valorizzazione del patrimonio librario e i progetti di scrittura/riscrittura/rilettura dei testi fanno parte del progetto trasversale d'istituto "Il libro sogna" coordinato dalla prof. Silvia Gardini in collaborazione con la prof. Isabella Leoni. Sarà possibile partecipare alla diretta Facebook dell'evento collegandosi alla pagina dell'istituto @liceoartisticoemusicalecanova.

Nata a Bologna, Marilù Oliva è scrittrice, saggista e docente di lettere. Con HarperCollins ha pubblicato due thriller Le spose sepolte (2018), inaugurando l'avvincente saga della poliziotta Micol Medici, connotata da una mente scientifica e razionale ma dotata di un talento: di notte fa dei sogni, cui dà una spiegazione razionale, che le rivelano dettagli preziosi per le indagini. Nel 2019 è uscito Musica sull'abisso. L'autrice ha scritto altri romanzi a sfondo giallo e noir, indagando sui lati oscuri della nostra società e sulle categorie più esposte, da lei definitive "non protette". Nel 2019 ha co-curato per Zanichelli un'antologia sui Promessi Sposi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scrittrice Marilù Oliva racconta un'Odissea "al femminile" agli studenti del liceo

ForlìToday è in caricamento