Leo Cimpellin, "Il Leone del Fumetto": mostra fino al 15 maggio alla Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle"

Alla Fumettoteca Alessandro Callegati “Calle”, allo Spazio Espositivo, dall'1 aprile al 15 maggio è visitabile il percorso fumettistico espositivo dedicato a un artista fumettista eccezionale e noto in tutto il mondo: "Il Leone del Fumetto", dedicata Leo Cimpellin, scomparso due anni fa. Si tratta di una delle più grandi esposizioni a livello nazionale con 50 originali, anche inediti, del 'maestro' e rappresenta il percorso di questo autore così prolifico da aver disegnato personaggi propri e di altri autori, come Superman, Jonny Logan, Diabolik, Carletto Sprint, Tribunzio, Nat Never, e tantissimi, veramente tantissimi altri personaggi che hanno felicemente accompagnato l’adolescenza di tante generazioni di lettori appassionati del fumetto. Ingresso libero su prenotazione e visite guidate anche di mattina per scolaresche.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Il Re del Terrore a Forlì: una mostra dedicata al mitico Diabolik

    • Gratis
    • dal 1 agosto al 30 settembre 2019
    • Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle"
  • In vetrina le opere di Maurizio Marino Forte

    • Gratis
    • dal 19 al 30 agosto 2019
    • Mesticheria Casadei
  • Opere e documenti per ricordare il pittore Luigi Michelacci

    • Gratis
    • dal 24 agosto al 15 settembre 2019
    • Galleria Michelacci

I più visti

  • Birre e rombi di motore nel primo capitolo del Buscherini Beer Fest 2019

    • Gratis
    • dal 23 al 25 agosto 2019
    • Buscherini
  • Al Centro Commerciale Puntadiferro, 10 = 20!

    • dal 22 luglio al 30 agosto 2019
    • Centro Commerciale Punta di Ferro
  • Il tour estivo di Nada si chiude a Nespoli

    • 7 settembre 2019
    • Nespoli
  • Tante specialità da assaggiare a "Colori & Sapori"

    • Gratis
    • dal 23 al 29 agosto 2019
    • Fratta Terme
Torna su
ForlìToday è in caricamento