menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Forlì la seconda tappa del campionato regionale di Arrampicata

Il Campionato Regionale di Arrampicata categoria "difficoltà'" ha fatto tappa a Forlì'. Si è disputata domenica pomeriggio all'associazione sportiva dilettantistica "Vertical Forlì" con sede all'Edera

Il Campionato Regionale di Arrampicata categoria "difficoltà'" ha fatto tappa a Forlì'. Si è disputata infatti ieri pomeriggio, all'associazione sportiva dilettantistica "Vertical Forlì" con sede all'Edera, la seconda gara del campionato, che ha visto a confronto arrampicatori provenienti da tutta la regione per aggiudicarsi l'arrivo al "top finale", le catene sospese nella parte più alta all'estremità della parete.

Un gruppo di 29 atleti, di cui 10 della categoria B amatoriali e altri 19, di cui 13 uomini e 6 donne, della categoria A valida per qualificarsi ed entrare nel Campionato Italiano "difficoltà".

Quattro gli arrampicatori forlivesi che hanno affrontato i 10 metri della nuova parete appena ristrutturata della società "Vertical Forlì": Luca Graziani, presidente dell'associazione forlivese, che si e' qualificato al terzo posto nella categoria A, Raffaele Mercuriali al secondo posto della stessa categoria, Federico Piolanti arrivato primo nella categoria B e Roberto Faddeu. Nella categoria A, il migliore a cercare appigli e a capire rapidamente le sequenze di movimenti che l'hanno portato al "top finale" è stato Alessandro Forti della società' "Block Station" di Forlì.

Nella categoria A femminile invece si e' guadagnata il primo posto Francesca Medici dell'associazione "Vertigine" di Sassuolo, a seguire Teresa Gallucci della "Carchidio Strocchi" di Faenza e al terzo posto Roberta Medri di "C.U.S. Bologna". La prossima gara si disputerà il 23 ottobre alla palestra "Carchidio Strocchi" di Faenza.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento