menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica il secondo open day del canile di Forlì

Dopo il successo dell’edizione 2011, il Canile Comprensoriale di Forlì riapre i suoi cancelli alla città per una giornata di festa tutta dedicata ai nostri amici a quattro zampe

Dopo il successo dell’edizione 2011, il Canile Comprensoriale di Forlì riapre i suoi cancelli alla città per una giornata di festa tutta dedicata ai nostri amici a quattro zampe. Domenica, dalle 14.30, è infatti in programma l’Open Day  del canile comprensoriale forlivese di via Bassetta 16/e, località Villafranca, dove verranno presentate le attività  della struttura e si potranno visitare i cani che ancora aspettano una famiglia  che possa offrire loro una casa e tanto affetto.

Il pomeriggio sarà animato da giochi per grandi e piccini, attività con i cani, musicisti di strada, trucco bimbo, una grande pesca di beneficenza e il ricco buffet gratuito. Sarà possibile portare i propri cani. Obiettivo della giornata è sensibilizzare i cittadini rispetto alle possibilità di adozione e di volontariato all’interno della struttura. In caso di pioggia la festa sarà posticipata a domenica 22/04/2012. Al canile comprensoriale sono presenti, ad oggi, circa 190 animali. Rispetto al numero degli ingressi del 2011 notiamo che il 77% è arrivato già munito di microchip.

“Un buon segno, - racconta la direttrice del canile, Patrizia Magnani - soprattutto se consideriamo che questa percentuale non raggiungeva, negli anni passati, il 50%”. “Il canile - continua la Dott.ssa Magnani - non accoglie solo animali abbandonati o randagi, fortunatamente sempre di meno, ma offre anche un supporto come servizio pubblico nei momenti di emergenza. Tra questi possiamo ricordare l’ospitalità offerta a 34 cani rimasti senza tetto durante la grande nevicata di febbraio, a causa di un crollo strutturale all’interno di un allevamento a Predappio oppure l’accoglienza di circa settanta cuccioli arrivati clandestinamente dell’Est Europa e sequestrati dalle forze dell’ordine. Per oltre due mesi i piccoli, arrivati in condizioni di salute estremamente precarie, sono stati accuditi giorno e notte da veterinari, operatori della Cooperativa Sociale Co.For.Pol. e volontari del canile”.

Purtroppo alcuni non sono sopravvissuti, ma le amorevoli cure ricevute hanno permesso alla maggior parte di loro di guarire e di essere poi affidata a famiglie del territorio.Il canile è gestito dalla cooperativa sociale Co.For.Pol., che si occupa di inserimento lavorativo di persone svantaggiate, gestisce diverse attività e offrendo servizi nella provincia di Forlì-Cesena. Per informazioni: tel. 0543 754357 // info@canileforli.191.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento