menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meldola, inaugurato il monumento all'Arma dei Carabinieri

Domenica mattina la città di Meldola, al cospetto delle autorità, ha inaugurato la sua nuova rotonda della Costituzione, proprio all'entrata del paese, e il monumento all'Arma dei Carabinieri posizionato su di essa

Domenica mattina la città di Meldola, al cospetto delle autorità e della cittadinanza, ha inaugurato la sua nuova rotonda della Costituzione, proprio all'entrata del paese, e il monumento all'Arma dei Carabinieri posizionato su di essa.

Il gruppo scultoreo, intitolato "Meldola città d’ acqua – Jus et natura" in onore dell’Arma dei Carabinieri, è stato realizzato dallo scultore meldolese Francesco Bombardi. Si tratta di un'opera in ferro dall'aspetto volutamente arrugginito, trattato con un particolare materiale contenente lattice. La cerimonia ha preso il via alle 9, presso il Piazzale delle Autocorriere in Piazza Amendola, dove sono arrivati i Radunisti delle Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri della Regione Emilia Romagna e delle province limitrofe. Alle 9.45 è partito il corteo con fanfara dei Carabinieri di Firenze mentre poco dopo, in via Roma, nel Loggiato Comunale c'è stata la sosta per la deposizione della corona al Monumento ai Caduti della Prima Guerra Mondiale.

Il corteo ha poi proseguito fino alla nuova rotonda situata nell'incrocio fra via Roma e la nuova strada provinciale proveniente da Forlì-Forlimpopoli, dove è stata deposta una corona al Monumento ai Caduti per la Libertà e si è svolta la cerimonia di scoprimento, inaugurazione e benedizione del Gruppo scultoreo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento