menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Concita de Gregorio, uno degli ospiti

Concita de Gregorio, uno degli ospiti

Scalda i motori la Settimana del Buon Vivere

Più di settanta eventi sulla possibilità di un'economia diversa, che porti al centro l'incontro tra generazioni e culture come occasione di rinnovamento e di programmazione di un domani più equo

Più di settanta eventi sulla possibilità di un'economia diversa, che porti al centro l’incontro tra generazioni e culture come occasione di rinnovamento e di programmazione di un domani più equo. Si intitola “Fragile: trasportiamo futuro” la terza edizione della Settimana del Buon Vivere, manifestazione nazionale sul Benessere Equo e Sostenibile che va in scena dal 24 al 30 settembre 2012 a Forlì-Cesena, nel cuore della Romagna.

Sette sono le giornate della manifestazione, così come sette sono i principi in cui si declina il “Buon Vivere”: l’economia etica, l’ambiente, la cultura, l’alimentazione, la salute, il benessere e la coesione. “Sono gli argomenti su cui l'intera Comunità viene coinvolta in un 'viaggio', tra nuovi saperi e inconsueti linguaggi”, spiega l'ideatrice del format, Monica Fantini. In questo momento è già possibile dare alcune anteprime sul programma, che sarà svelato interamente a inizio settembre. Fede e Tinto di Radio Due Decanter, saranno media partner e testimonial di tutta la Settimana, che in questo modo godrà di una ribalta nazionale di spicco.
Uno degli incontri più attesi è quello di venerdì 28 al Teatro Fabbri con il grande scienziato italiano Mauro Ferrari, che da Houston ha lanciato la sfida al cancro grazie alle nanotecnologie, come raccontato da Michele Cucuzza nel libro “Il male curabile”.
Un altro appuntamento di forte interesse è il dialogo di domenica 30 a Forlì sulla convivenza tra i popoli, che metterà a confronto un rappresentante del Pontificio Consiglio della Cultura con il Priore della Comunità di Bose Enzo Bianchi, il capo spirituale della confraternita islamica dei Mourid Serigne Mame Mor Mbackè e l'artista e ricercatore della tradizione ebraica Moni Ovadia.
Ancora da non perdere, mercoledì 26 al San Domenico, la riflessione sul ruolo della cultura nell'economia a cui prenderanno parte, tra gli altri, il regista e attore Gabriele Lavia, l'assessore alla Cultura del Comune di Milano Stefano Boeri, l'esperto di media e comunicazione Enrico Menduni e Monsignor Franco Perazzolo, ufficiale del Pontificio Consiglio della Cultura. Non mancheranno le conferenze multimediali, come quella col geologo e conduttore televisivo Mario Tozzi (il 27, al Verdi di Cesena) e la presentazione del progetto “Agire di storia”.


Si presenta fitto anche il programma degli incontri da vicino con esperti di ogni tipo: la giornalista Concita De Gregorio, la senatrice Rita Ghedini, l'economista Andrea Segrè, la conduttrice del TG5 Simona Branchetti, il vicedirettore del TG3 Giuliano Giubilei, il direttore scientifico dell'IRST-IRCCS Dino Amadori, il presidente di ASAPS Giordano Biserni e il già direttore di Quattroruote Mauro Tedeschini, lo scienziato Vincenzo Balzani, il direttore di SWG Mauro Risso, gli scrittori Eraldo Baldini e Wu Ming 2, i registi Dagmani Yimar, Andrea Segre e Stefania Casini, la nutrizionista televisiva Sara Farnetti, e i più grandi chef della Romagna. Non mancheranno momenti legati allo sport, con la maratona per l'Alzheimer che anticipa in maniera solidaristica la Settimana, e quelli di spettacolo e intrattenimento, con comici come Dario Vergassola, Andy Luotto e Terenzio Traisci. Le emozioni musicali saranno affidate a Marco Sabiu e agli Spartiti per Scutari Orkestra. Novità assoluta di questa edizione il “BV OFF”, il “dietro le quinte” animato dai volontari del Buon Vivere nei locali oggi inutilizzati dell'Antica Pescheria in centro a Forlì. “Il tutto nella vicinanza che ogni giorno si manifesterà con l'Emilia del Terremoto, per non dimenticare”, chiosa Monica Fantini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento