Mario Proli descrive Forlì ai tempi di Aurelio Saffi

  • Dove
    Circolo “La Scranna”
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 16/01/2020 al 16/01/2020
    20.15
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Il giornalista e saggista Mario Proli è il relatore del meeting promosso, per i soci, dal Lions Club Forlì Host che si svolge giovedì 16 gennaio 2020, alle ore 20.15, al Circolo della Scranna, durante il quale si parla di Forlì ai tempi di Aurelio Saffi.

Di quella Forlì e di quella Romagna che tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento costituirono nell’Italia appena unificata un vero e proprio caso a sé. Regione agricola arretrata sia sul piano sociale, sia su quello economico, persino arcaica nella violenza dei suoi settarismi, la Romagna generò nella storia d’Italia le prime forme moderne di partecipazione e di aggregazione popolare, e cioè una fitta rete di società di mutuo soccorso e di cooperative.

Dalla Romagna, come hanno evidenziato gli storici, partì in tal modo il “morbo” della cultura associazionistica popolare che i conservatori al potere guardarono con preoccupazione. Il proliferare delle associazioni mutualistiche e cooperativistiche operanti in quegli anni in zona (e in Emilia), non ebbe eguali in Italia. L’alto valore sociale lo si può comprendere se si pensa all’azione politica ed educativa svolta da queste istituzioni. L’adesione significava partecipazione, maturazione della consapevolezza di sé, dei rapporti sociali e dei meccanismi economici: cooperative e associazioni divennero grandi scuole nelle quali si apprendeva il mondo, se ne discutevano i meccanismi e le possibilità di una loro trasformazione, si progettava il futuro. 
Il primo ottobre 1865 a Castelbolognese si riunirono le 35 società romagnole del progresso. Esse avevano come referenti politici Aurelio Saffi e il cesenate Eugenio Valzania. L’incontro servì alle società per fondersi nella “Consociazione Repubblicana Romagnola”. 

Questo fu praticamente l’atto di nascita del Partito Repubblicano forlivese, che subito mostrò la sua forza: il 4 marzo 1866 riuscì infatti a eleggere deputato al Parlamento Aurelio Saffi, il quale sconfisse il monarchico Cesare Albicini (1828 – 1890). 
Dopo il 1880 i repubblicani forlivesi furono i veri protagonisti della vita cittadina, registi e attori nello stesso tempo: tutti i posti chiave della vita economica e amministrativa erano occupati da 
loro; dal Consiglio Comunale alla Direzione della Banca Popolare di Forlì, alla Direzione delle Opere Pie e di assistenza. 
Nonostante un consenso popolare amplissimo non passava mese senza una nuova iniziativa, non passava anno senza l’istituzione di un nuovo circolo, di una nuova società con scopi mutualistici; il tutto per consolidare il potere conquistato, fare propaganda e cercare nuove adesioni. 
Di rilievo fu anche l’avvio di nuove testate giornalistiche. Tale impegno ebbe uno straordinario risultato nel 1889, quando Forlì ebbe il primo sindaco repubblicano: Ercole Adriano Ceccarelli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • In centro storico visita guidata alla scoperta di Caterina Sforza

    • solo oggi
    • 6 August 2020
    • Chiostro di San Mercuriale
  • Fabio Genovesi presenta il romanzo "Cadrò, sognando di volare"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 6 August 2020
    • parco della Resistenza

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 February al 31 October 2020
    • Musei San Domenico
  • Non solo cibo: la Festa Artusiana è anche grande spettacolo dal vivo, il ricco programma

    • Gratis
    • dal 1 al 9 August 2020
    • centro storico
  • Pink Week, Bertinjazz e Bertinlove: a Bertinoro le notti d’agosto si riempiono di musica

    • Gratis
    • dal 1 al 10 August 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • "Il Muraglione che unisce", una mostra dedicata al passo fra Romagna e Toscana

    • dal 20 June al 26 September 2020
    • Palazzo Pretorio - Terra del Sole
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ForlìToday è in caricamento