Mercoledì, 19 Maggio 2021
Eventi

La "Milanesiana" omaggia la Romagna: i 200 anni di Artusi con Oscar Farinetti, Orietta Berti e gli Extraliscio

Musica e gastronomia sono i temi principali dell'appuntamento del noto festival culturale a Forlimpopoli. Tra i protagonisti anche Camilla Baresani e Fabio Francione

Il festival della Milanesiana si prepara a celebrare la sua ventunesima edizione, nonostante le difficoltà poste dal Covid-19. La rassegna culturale ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi che spazia dalla letteratura alla filosofia, dalla scienza all'arte, giunge quest'anno in Romagna con ben quattro tappe: Gatteo a Mare, Forlimpopoli, Santarcangelo di Romagna e Cervia.

E proprio nelle città romagnole il festival darà spazio alla celebrazione di alcuni importanti anniversari, come i 100 anni dalla nascita di Federico Fellini e Tonino Guerra (Santarcangelo di Romagna, 4 agosto), i 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi (Forlimpopoli, 5 agosto) e i 50 anni dopo Secondo Casadei (Gatteo a Mare, 3 agosto, ore 21).

La Milanesiana a Forlimpopoli

Il noto festival giunge a Forlimpopoli in un anno fondamentale, in cui si va a celebrare il 200° compleanno di Pellegrino Artusi. Per la serata del 5 agosto è in programma una serata in cui si celebra il padre della gastronomia italiana con la participazione di Oscar Farinetti, Camilla Baresani e Fabio Francione. La serata poi continua con la musica degli Extraliscio e Orietta Berti.

Una colonna sonora romagnola

I romagnoli Extraliscio sono il gruppo musicale scelti da Elisabetta Sgarbi per le due sigle della Milanesiana: la prima è la canzone strumentale "Il ballo della rosa", mentre la seconda è stata composta appositamente per gli appuntamenti romagnoli e si intitola "Milanesiana di Riviera". Il gruppo sarà a sua volta protagonista delle tappe roamgnole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "Milanesiana" omaggia la Romagna: i 200 anni di Artusi con Oscar Farinetti, Orietta Berti e gli Extraliscio

ForlìToday è in caricamento