"Archivi di visi": a Meldola il primo esempio di mostra interattiva con riconoscimento facciale

Dal 21 al 29 dicembre la chiesa ex Ospedale di Meldola, in via Cavour 60, ospiterà la mostra fotografica "Archivi di visi - Meldolesi dove siete?", primo esempio di esposizione interattiva con riconoscimento facciale. Unica ed originale (prima nel suo genere), la mostra fotografica organizzata dall’Associazione per la Conservazione Digitale della Fotografia con il patrocinio del Comune di Meldola, Pro Loco di Meldola e del Club Rotary Forlì Tre Valli.

L’Associazione, composta da Samuele Branchetti, Giovanni Pasini, Mauro Balzani, Renato Cappelli, Alberto Ridolfi e dal presidente Marco Tartagni ha negli ultimi 10 anni scansionato e collezionato una database di circa 40mila foto della storia di Meldola con la finalità di mettere il patrimonio iconografico a disposizione dei cittadini. La raccolta ha coinvolto giovani e volontari di tutte le età.

L'Associazione, grazie a algoritmi di Intelligenza Artificiale, ha identificato i volti di centinaia di persone che hanno attraversato diverse generazioni. Nella mostra sarà possibile visionare questo lavoro e i cittadini potranno identificare i propri cari e ritrovarli anche in foto a loro fornite da altri cittadini e anche a loro sconosciute.

Inoltre, potranno anche fornire informazioni utili al riconoscimento facciale e all’identificazione della persona nel catalogo dati. L’idea è quella di avere una piattaforma permanente in cui le informazioni possano essere raccolte, scambiate e lasciate alle nuove generazioni.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • "Touroperator", le opere di Massimo Sansavini fatte con le barche di Lampedusa

    • dal 31 gennaio al 3 maggio 2020
    • MAF- Museo Archeologico di Forlimpopoli
  • "Le favole di La Fontaine" interpretate dagli acquerelli di Enzo Bellini

    • Gratis
    • dal 2 febbraio al 1 marzo 2020
    • Galleria d'arte Vero Stoppioni

I più visti

  • Samantha Cristoforetti racconta a Forlì il suo viaggio nello spazio

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 febbraio 2020
    • Teatro Diego Fabbri
  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Sfilata, musica e spettacoli acrobatici con il Carnevale in piazza

    • Gratis
    • 7 marzo 2020
    • Piazza Saffi
  • Il Carnevale arriva nei quartieri: spazio a carri mascherati, musica e merende

    • Gratis
    • dal 22 al 23 febbraio 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento