A Forlì la prima retrospettiva su Licinio Barzanti

  • Dove
    Palazzo del Monte di Pietà
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 18/10/2014 al 23/11/2014
    martedì, mercoledì e domenica dalle 15 alle 18, il venerdì dalle 9 alle 12 e il sabato dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Sarà il palazzo del Monte di Pietà di Forlì ad ospitare, da sabato 18 ottobre a domenica 23 novembre 2014, la prima retrospettiva in assoluto dedicata al pittore forlivese Licinio Barzanti. Non si tratta, infatti, solamente della prima mostra su Barzanti mai tenutasi a Forlì, ma sarà anche la prima allestita dal 1931, anno in cui l’artista stesso curò una personale presso la Galleria Micheli di Milano.

Nato a Forlì nel 1857, Barzanti si trasferì giovanissimo a Firenze per studiare all’Accademia di Belle Arti entrando in contatto con le coeve correnti post-macchiaiola e naturalista. Le sue composizioni floreali ed i suoi paesaggi – esposti anche in collettive a Londra (1888), Genova (1892) e Firenze (“Primavera toscana” del 1903) – fondono infatti le componenti di tradizione classicista con più aggiornate istanze veriste.
 
Il cuore della mostra – firmata da Consuelo Marescalchi, Cristina Ambrosini e Pier Lorenzo Costa - sarà costituito dalla collezione privata dello stesso Costa, che ha finanziato per l’occasione anche una borsa di studio intitolata alla memoria dei genitori, Paolo e Rosa Costa, per condurre nuove ricerche sulla figura del maestro forlivese. Ricerche che, avviate nel corso dell’estate, stanno già dando importanti risultati (a partire dalla scoperta della reale data di morte, confusa finora da tutti i testi di storia dell’arte con quella della figlia), oggetto di un’apposita sezione documentaria all’interno della mostra, nella quale troveranno spazio anche le riproduzioni fotografiche dei ritratti del pittore - il cui volto è rimasto finora pressoché sconosciuto - realizzati da artisti amici e conservati in alcuni fondi emiliani e toscani.

A completare il percorso attraverso la produzione di Licinio Barzanti, Palazzo Romagnoli, che dista pochi minuti a piedi dal Palazzo del Monte di Pietà e che è sede delle Collezioni civiche del Novecento, esporrà per l’occasione in un nuovo allestimento le opere di sua proprietà.

Dopo la vernice di sabato 18 ottobre alle 11, la mostra rimarrà aperta – ad ingresso libero - presso il Palazzo di Residenza della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì nelle giornate di martedì, mercoledì e domenica dalle 15 alle 18, il venerdì dalle 9 alle 12 e il sabato dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini

I più visti

  • Le star del basket a Forlì: arriva l'incredibile show degli Harlem Globetrotters

    • 14 aprile 2021
    • PalaGalassi
  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • "Il giro del mondo dantesco in 80 Fumetti": un prestigioso percorso dedicato al Sommo Poeta

    • Gratis
    • dal 1 al 30 aprile 2021
    • Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" e online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento