Le opere di Massimo Sansavini esposte alla Corte San Ruffillo di Dovadola

  • Dove
    Corte San Ruffillo
    Indirizzo non disponibile
    Dovadola
  • Quando
    Dal 11/07/2014 al 07/09/2014
    vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Inaugurata la mostra "Passioni" di Massimo Sansavini alla presenza di Sara Vespignani, titolare dell'agriturismo, e del sindaco Gabriele Zelli. Le opere dell'artista traggono spunto dal saggio del semiologo francese Roland Barthes "Frammenti di un discorso amoroso", che ebbe un notevole successo quanto fu pubblicato nel 1979.  Non si tratta di un manuale, non dice come ci si deve comportare, nè cosa fare per toglierci dall'affanno e dalle pene di un abbandono e di una delusione amorosa. Barthes ci ha dato uno specchio per riflettere, pensare, decidere, paragonare la nostra storia a quella dei grandi amori. In un mondo dove si stanno sempre più samarrendo i principi di tolleranza, di condivisione, di reciproco rispetto, il tema dell'amore che ha origini antiche come l'uomo è ritornato di grande attualità ed è al centro della riflessione di un pubblico sempre più interessato. Non a caso anche le prossime giornate dantesche che si svolgeranno a Ravenna nel corso del prossimo mese di settembre prenderanno spunto da un famoso verso di Dante: "Amor che nella mente mi ragiona", testimonianza del conflitto tra amore e ragione che è uno dei grandi temi del pensiero del poeta nonché dei nostri tempi. Anche l'artista Massimo Sansavini si è cimentato con questi temi facendo ricorso al suo tipico stile e lo ha fatto, come ha scritto il critico Francesco Gallo con "una galoppata solitaria nel pianeta del sorriso, che si manifesta con l'ingenuita apparente di una messa fra parentesi dei drammi e delle tragedie della vita, ma senza voltare la testa all'indietro, bensì coniugando l'intelligenza e l'ottimismo. Cuori e vicende passionevoli son quasi sinonimi e concorrono a essere quell'essenzialità tematica che fa comprendere come Sansavini possa lavorare su registri diversi e come il suo linguaggio possa appartenere anche a chi pensa che ormai le opere degli artisti non riescano a contenere nulla, tranne la propria gestualità".
La mostra è visitabile durante gli orari di apertura del ristorante fino al 7 settembre (per informazioni 0543934674).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Giornata della Terra: anche i fumetti scendono in campo per la salvaguardia dell'ambiente

    • Gratis
    • 22 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Documenti inediti, lettere e fotografie nella mostra "Il paese dei Mussolini"

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 29 agosto 2021
    • Casa natale Mussolini
  • Non si ferma il gruppo di lettura di Forlimpopoli: un nuovo incontro online con don De Lillo

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • online
  • Un primo "sguardo" alla grande mostra su Dante con Gianfranco Brunelli

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • online
  • "Il giro del mondo dantesco in 80 Fumetti": un prestigioso percorso dedicato al Sommo Poeta

    • Gratis
    • dal 1 al 30 aprile 2021
    • Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" e online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ForlìToday è in caricamento