menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica via Regnoli diventa la "Galleria a cielo aperto"

Via Giorgio Regnoli è pronta a diventare la "Galleria a cielo aperto", progetto elaborato dall'Associazione Culturale Via Regnoli 41, patrocinato dal Comune di Forlì

Via Giorgio Regnoli è pronta a diventare la “Galleria a cielo aperto”, progetto elaborato dall'Associazione Culturale Via Regnoli 41, patrocinato dal Comune di Forlì, con lo scopo di riqualificare e rivitalizzare la strada del centro storico, in particolare attraverso la promozione di eventi artistici. Sottolinea a tal proposito l'Amministrazione Comunale che non ci può essere uno sviluppo senza cultura e che la bellezza di uno spazio urbano passa attraverso il suo utilizzo.

L'inaugurazione della mostra, dove  è fissata per domenica,a partire dalle 10.45, alla presenza del sindaco, Roberto Balzani. L'Associazione Regnoli 41, composta da volontari, si avvale della collaborazione di Mario Zambrini, che sta curando l'organizzazione pratica e l'allestimento, che sarà punto cardine della riqualificazione. Le opere saranno esposte sui muri, appesi ai terrazzi della via.

Sono stati raccolti, grazie ai tanti sponsor, 12mila euro per dare vita al progetto. Sono 17 gli artisti che gratuitamente hanno messo a disposizione della galleria a cielo aperto, così denominata Via Regnoli, le loro opere che saranno esposte per sei mesi e che, pur utilizzando differenti materiali, avranno un unico tema: l'integrazione. I nomi degli artisti sono: Caterina Errani, Collettivo Ecate (Lucia Centolani, Sara Guidi, Matteo Girelli, Fedux) , Fedina Dice, René Mt2, Fedux, Francesco Fantini, Gino Balena, Svitlana Itsenko, Luigi Impieri, Dinko Glibo, Marcello Di Camillo, Delio Piccioni, Consuelo Tommassoni, Vito Matera, Jun Ye, Collettivo In Situ (Irena Kraljic, Montserrat Ventura, Suzana Saleh),  provenienti da diversi paesi ma tutti residenti a Forlì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento