Una mostra per i bimbi del reparto di Pediatria con illustratori, artisti e fotografi d’eccezione

Parte rilevante del progetto Fa(r)volare è rappresentato da Matite (s)popolano (in) Pediatria, una sorta di mirabolante quadreria in pediatria

Omaggio alla Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti del Fanciullo. Quattro mostre raccontano attraverso la “metafora illustrata” la favola contemporanea. Grazie al progetto Fa(r)volare, le prime dieci meravigliose tavole uscite da testi di letteratura per l’infanzia creeranno in Pediatria a Forlì, da venerdì, speranzose finestre sul mondo con la complicità di illustratori, artisti e fotografi d’eccezione.

Parte rilevante del progetto Fa(r)volare è rappresentato da Matite (s)popolano (in) Pediatria, una sorta di mirabolante quadreria in pediatria. Le prime opere esposte da venerdì, anniversario della Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti del Fanciullo, attraverso un linguaggio iconografico prezioso, dialogano con una quotidianità non sempre agevole e, complice la favola contemporanea, agiranno da mediatori tramite i magnifici cinque illustratori, Catarina Sobral, Marta Monteiro, Antònio Jorge Gonçalves, André da Loba e André Letria, di Pato Lógico che lavorano in tutta Europa a partire da Lisbona.

La ricorrenza della Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti del Fanciullo rappresenta un’occasione importante per Matite (s)popolano (in) Pediatria che, con il reparto guidato dal primario Enrico Valletta, insieme a tutto il gruppo promotore delle attività Fa(r)Volare, riempirà l’anniversario della Convenzione di colorati e vivaci contenuti operativi con un incontro pubblico ad invito (per non impattare sulle attività del reparto), cercando di provocare la ricerca scientifica e sociale per esplorare il mondo attraverso la fantasia e il gioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maxi-studio su 30 anni di cancro in Romagna: quanto ci si ammala e quanto si sopravvive, tumore per tumore

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • "Aggiungi un posto a tavola"? Nemmeno per idea. Scoppia la lite tra amici e finisce a testate

Torna su
ForlìToday è in caricamento