Una mostra per i bimbi del reparto di Pediatria con illustratori, artisti e fotografi d’eccezione

Parte rilevante del progetto Fa(r)volare è rappresentato da Matite (s)popolano (in) Pediatria, una sorta di mirabolante quadreria in pediatria

Omaggio alla Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti del Fanciullo. Quattro mostre raccontano attraverso la “metafora illustrata” la favola contemporanea. Grazie al progetto Fa(r)volare, le prime dieci meravigliose tavole uscite da testi di letteratura per l’infanzia creeranno in Pediatria a Forlì, da venerdì, speranzose finestre sul mondo con la complicità di illustratori, artisti e fotografi d’eccezione.

Parte rilevante del progetto Fa(r)volare è rappresentato da Matite (s)popolano (in) Pediatria, una sorta di mirabolante quadreria in pediatria. Le prime opere esposte da venerdì, anniversario della Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti del Fanciullo, attraverso un linguaggio iconografico prezioso, dialogano con una quotidianità non sempre agevole e, complice la favola contemporanea, agiranno da mediatori tramite i magnifici cinque illustratori, Catarina Sobral, Marta Monteiro, Antònio Jorge Gonçalves, André da Loba e André Letria, di Pato Lógico che lavorano in tutta Europa a partire da Lisbona.

La ricorrenza della Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti del Fanciullo rappresenta un’occasione importante per Matite (s)popolano (in) Pediatria che, con il reparto guidato dal primario Enrico Valletta, insieme a tutto il gruppo promotore delle attività Fa(r)Volare, riempirà l’anniversario della Convenzione di colorati e vivaci contenuti operativi con un incontro pubblico ad invito (per non impattare sulle attività del reparto), cercando di provocare la ricerca scientifica e sociale per esplorare il mondo attraverso la fantasia e il gioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Non si vedeva da alcuni giorni, trovata senza vita in casa: addio alla storica bidella

Torna su
ForlìToday è in caricamento