Musica live in centro con Barbara Casini

  • Dove
    Ottantadue Music Club
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/01/2020 al 24/01/2020
    22.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Venerdì 24 gennaio, ore 22, all'Ottantadue Music Club di Forlì arriva in concerto Barbara Casini.

Nata a Firenze nel 1954, si è sempre dedicata al canto e nel 1979 ha frequentato i corsi della scuola di musica Andrea del Sarto a Firenze, iniziando contemporaneamente l'attività concertistica. L'interesse specifico per la musica brasiliana è iniziato all'età diquindici anni con la scoperta della bossa nova, di Jobim e João Gilberto. Da allora ha approfondito sempre più la conoscenza della musica popolare brasiliana e, all'inizio degli anni '80, ha formato il trio Outro Lado insieme a Beppe Fornaroli alla chitarra e Naco alle percussioni. 
L'intensa attività di ricerca l'ha portata spesso in Brasile dove ha ottenuto importanti riconoscimenti da musicisti di spicco quali, tra gli altri, Milton Nascimento e Chico Buarque de Hollanda. Nei circa quindici anni di attività il trio Outro Lado si è esibito, oltre che nei vari jazz club e teatri italiani, a Parigi, nel Nord Europa, in Africa e in Brasile, partecipando a jazz festival e rassegne etno-musicali. Nel 1990 Barbara Casini ha inciso con questa formazione il suo primo disco ("Outro Lado") registrato in parte a Rio de Janeiro ed in parte a Milano. Di questo disco l'etichetta Philology ha recentemente pubblicato una ristampa in cd che contiene anche 6 brani registrati dal vivo all'epoca.
Dal 1994 guida un quartetto con Stefano Bollani al pianoforte, Lello Pareti al contrabbasso e Francesco Petreni alla batteria. Nel 1997 è uscito il cd "Todo o Amor" (Philology), il primo lavoro completamente a suo nome, che le ha dato modo di proporsi, oltre che come interprete, anche come autrice di musiche e testi, e che ha ottenuto ottime critiche sia in Italia che all'estero. E' del novembre 1998 l'uscita di un nuovo cd (ancora per la Philology), "Stasera Beatles", nel quale il quartetto offre una rivisitazione in chiave jazz e latina di 13 brani dei Beatles. In ambito jazzistico ha collaborato alle incisioni di Luigi Bonafede ("Another Side of Me", 1991), Attilio Zanchi ("Some Other Place", 1992), Massimo Colombo ("Linea di Confine", 1993), Naco ("Naco", 1995) ed Enrico Rava ("Italian Ballads, 1996). 
Lo scorso aprile è uscito il cd "Vento", a nome suo e di Enrico Rava, per l'etichetta francese Label Bleu, con Stefano Bollani al pianoforte, Giovanni Tommaso al contrabbasso, Roberto Gatto alla batteria, e con l'accompagnamento dell'Accademia Filarmonica della Scala diretta da Paolo Silvestri, autore degli arrangiamenti.

Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 31 ottobre 2020
    • Musei San Domenico
  • Vintage e Contemporanea: biglietti a prezzi scontati per i due eventi da non perdere alla Fiera di Forlì

    • dal 23 ottobre al 1 novembre 2020
    • Fiera di Forlì
  • "Trasmutazioni", la personale del pittore Daniele Masini

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 11 novembre 2020
    • Galleria d'Arte Farneti
  • Simone Cristicchi porta in scena "Esodo", un doloroso racconto dei migranti italiani

    • 29 ottobre 2020
    • Teatro Diego Fabbri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ForlìToday è in caricamento