Torna la più grande fiera dedicata al Natale: a Forlì è tempo di "Natalissimo"

Articoli da regalo. Ma anche vere e proprie opere d’arte e d’artigianato per addobbare la casa. E' tempo di "Natalissimo", la tradizionale kermesse dedicata alla festività del 25 dicembre, articolata su due giorni ed ospitata nei padiglioni della Fiera di Forlì. Le date da segnare nel calendario con il circoletto rosso sono quelle del 18 e 19 novembre. Organizzato da Idealfiere, "Natalissimo" si presenta con una veste totalmente rinnovata, pur mantenendo le sue caratteristiche basilari che sono un punto di riferimento per tutte le famiglie.

Cosa ci sarà

Saranno presenti oltre 300 espositori che proporranno una quantità sterminata di articoli da regalo, in molti casi frutto dell’abilità e dell’ingegnosità di persone che, nel loro tempo libero, danno vita a vere e proprie opere d’arte e d’artigianato che vengono rese disponibili a coloro che vogliono donare ai propri cari oggetti e realizzazioni introvabili altrove, perché uniche nel loro genere. Non mancheranno le aziende specializzate in articoli natalizi, in oggetti utili per la casa e quelle che delizieranno i palati più esigenti con le specialità gastronomiche di alcune regioni d’Italia.

Appuntamenti

Natalissimo vuole essere un luogo di ritrovo per le famiglie, un luogo per programmare le imminenti festività e per portare un po’ di serenità, almeno per queste due giornate. A questo proposito, sono in programma numerose iniziative che faranno da cornice a questa importante e, ormai, ben consolidata manifestazione. Nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 novembre si svolgeranno alcuni spettacoli e attrazioni: per i bambini, è in programma il laboratorio di collanina con le cannucce da bibita, poi la baby Christmas dance con prova di canto, il laboratorio per scrivere la letterina a Babbo Natale e relativa consegna, truccabimbi, palloncini e giochi vari da condividere in famiglia. In un altro padiglione ci sarà la consueta mostra di bonsai, sempre molto attraente e curiosa.

Laboratori

I bambini avranno modo di divertirsi con la vasta area con i mattoncini Lego, dove potranno imparare a costruire oggetti seguendo la loro fantasia. Una vera attrazione è il grande simulatore di giochi, dove il divertimento è assicurato, e il corso di pasticceria americana per realizzare biscotti da appendere all’albero di Natale. Per i più creativi, ci sarà una mostra di taglieri che abili e fantasiose mani hanno trasformato in quadri natalizi.

Babbo Natale

Babbo Natale sarà a disposizione di tutti per ricevere le letterine dai bambini e per foto ricordo, eseguite da fotografi professionisti, con una scenografia adatta che crea la giusta atmosfera. Non potevano mancare neppure i presepi che, grazie agli Amici di Longiano, saranno presenti in gran numero, disponibili ad insegnare le tecniche per realizzare ed automatizzare le statuine.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Torna "Una piega per lo Ior": parrucchieri all'opera per le donne che lottano contro il cancro

    • 26 gennaio 2020
    • Enfap
  • Dolci sapori e tante bancarelle per la Fiera della Madonna del Fuoco

    • Gratis
    • 4 febbraio 2020
    • centro storico
  • Il borgo a porte aperte. Tornano gli straordinari incontri nel quartiere San Pietro

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • partenza del tour in Corso Mazzini 130

I più visti

  • Tradizioni e buona tavola fanno bella mostra di sè: SapEur diventa maggiorenne e si arricchisce col Forlì Beer Festival

    • dal 24 al 26 gennaio 2020
    • Fiera di Forlì
  • Torna "Una piega per lo Ior": parrucchieri all'opera per le donne che lottano contro il cancro

    • 26 gennaio 2020
    • Enfap
  • Dolci sapori e tante bancarelle per la Fiera della Madonna del Fuoco

    • Gratis
    • 4 febbraio 2020
    • centro storico
  • "Ulisse. L'arte e il mito", un grande viaggio nella storia dell'umanità

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2020
    • Musei San Domenico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ForlìToday è in caricamento