Eventi

Notte di Respiri: alla trentina Erica Bellotti il premio per il miglior testo musicale

La sua poesia "Una parte di te" era già stata musicata ed eseguita la sera del 5 settembre sul grande palco di piazza Saffi

In seguito all'edizione 2020 della Not(t)e di respiri, il grande evento che ha avuto come scenario Piazza Saffi e ha visto la città di Forlì diventare la capitale nazionale del Respiro, l'autrice Erica Bellotti di Ala (Tn) è stata accolta a Forlì per ricevere il Premio Sharing Breath dedicato al miglior testo musicale, presso Eataly Forlì. 

La sua poesia "Una parte di te" è già stata musicata da Luca Bollini e arrangiata da Marco Sabiu ed è stata eseguita la sera del 5 settembre sul grande palco di piazza Saffi dal Maestro Marco Sabiu e Gabriele Graziani. 

"Con questa poesia - ha dichiarato la ventiquattrenne Erica Bellotti - ho voluto comunicare l'importanza che riveste nella vita di ognuno di noi il respiro e di cui non ci rendiamo conto perché è un gesto inconsapevole che ogni giorno compiamo centinaia e centinaia di volte".

Nella serata del 5 settembre erano già stati consegnati altri due premi: il Premio Filippo Corvini, promosso dall'Associazione Ciao Filo, per il miglior testo, vinto da Simone Pontelli e il Premio Parole del Cuore (fuori concorso) vinto da Letizia Aldrovandi e musicato da Luca Bollini.

Al concorso, lanciato nell'autunno scorso, hanno partecipato alcune centinaia di autori con oltre 800 testi. I migliori 50 sono entrati a far parte dell'antologia "Respiri di Musica" e sono stati inoltre stampati su pannelli giganti che sono stati esposti sotto i portici di piazza Saffi per poi essere donati in giro per l'Italia alle Associazioni che sostengono l'iniziativa. In questo modo molti ospedali d'Italia avranno in esposizione permanente una delle 50 poesie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di Respiri: alla trentina Erica Bellotti il premio per il miglior testo musicale

ForlìToday è in caricamento