rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Eventi

Successo per le iniziative natalizie, oltre 3.500 ingressi per la pista di pattinaggio

"Anche la pista di pattinaggio, che ha costituito una assoluta novità - precisa il vicesindaco - è stata apprezzata al di là delle nostre aspettative, come confermano i numeri"

"Siamo molto soddisfatti della risposta della città alle numerose iniziative realizzate durante le festività natalizie. Si tratta di un risultato importante sia in termini di partecipazione che di gradimento da parte dei cittadini che ci conferma sull'efficacia del percorso intrapreso. In diverse occasioni la nostra Piazza e il nostro centro storico si sono animati di famiglie e giovani come non accadeva da molto tempo. Tutto ciò dimostra che gli investimenti, in termini di risorse e di idee, messi in campo per la città, ci hanno dato ragione". Bilancio più che positivo quello tracciato dal vicesindaco di Forlì, con delega al Centro storico, Veronica Zanetti, a conclusione degli eventi organizzati durante delle festività natalizie, che per un  mese hanno riempito la piazza e le vie del centro.

Grande soddisfazione anche per Forlì nel Cuore, che ha coordinato le iniziative in collaborazione con il Comune di Forlì: un mese di programmazione che ha portato migliaia di persone nel centro della città e in particolare in Piazza Saffi, adornata con il grande albero di Natale e con le luminarie realizzate grazie al contributo degli esercenti associati alla società di promozione, ma soprattutto arricchita quest’anno dalla grande novità della pista ecologica di pattinaggio. "Questo è solo il punto di partenza di un percorso di rilancio che l'amministrazione comunale ha intrapreso con l'obiettivo di riportare il centro ad essere sempre più vivo e sempre più vivibile, perché torni il cuore pulsante della città 365 giorni all'anno - aggiunge il Zanetti -. Vogliamo riabituare i forlivesi a frequentare il loro centro storico, a riappropriarsene, facendone un polo di attrazione anche per i visitatori di altre città".

Tra gli eventi di maggiore richiamo che hanno scandito le festività, l'inaugurazione della pista di pattinaggio e l'accensione dell'Albero di Natale (8 dicembre), la festa di Santa Lucia, il presepe vivente dei bambini e il Natale solidale, l'affollato Capodanno in piazza Saffi, l'iniziativa "Nati per leggere", che ha aperto le porte e le sale del Municipio a 181 bambini e alle loro famiglie. Infine, il 6 gennaio, la Befana di divertimento e solidarietà che ha permesso di raccogliere 4.623 euro a favore della Lega Italiana Fibrosi Cistica Romagna.

"Anche la pista di pattinaggio, che ha costituito una assoluta novità – precisa il vicesindaco - è stata apprezzata al di là delle nostre aspettative, come confermano i numeri". “Nel mese di apertura – spiega infatti Paolo Minoia, presidente di Forlì nel Cuore – la pista ha registrato circa 3.600 ingressi, con punte di oltre 300 presenze in alcune giornate festive: una grande partecipazione da parte delle famiglie ma anche dei giovani, grazie alle società di promozione sportiva forlivesi che vi hanno organizzato una ventina di iniziative per tutti i gusti, e soprattutto dei più piccoli, inclusi gli alunni di 13 classi delle scuole ‘La Nave’ che hanno potuto seguire corsi gratuiti di pattinaggio”.

“E’ stata però l’intera programmazione – prosegue Minoia – a registrare ottimi riscontri in termini di presenze e gradimento: dalla giostra dei cavalli alle visite guidate coordinate da Marco Viroli e Gabriele Zelli, che hanno visto una media di 70 partecipanti; dal Corteo delle Carrozze per la vigilia di Natale all’iniziativa del Vino del Natale, in collaborazione con Caviro, che ha visto andare praticamente esaurite le 10mila cartoline disponibili presso i negozi Forlì nel Cuore. Tantissimi forlivesi e non solo hanno popolato il centro storico di Forlì, restituendogli il suo naturale ruolo di luogo di incontro - conclude Minoia – e a trarne beneficio sono stati ovviamente anche gli esercenti che vi operano”.

"L'organizzazione degli eventi - conclude Zanetti - è stata il frutto di un lavoro di squadra che ha coinvolto mondo dell'associazionismo, dello sport e del volontariato, ed è stata anche la prova generale di un progetto ambizioso, il calendario unico degli eventi, che intendiamo realizzare per gestire in modo coordinato ed efficace le iniziative della città".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo per le iniziative natalizie, oltre 3.500 ingressi per la pista di pattinaggio

ForlìToday è in caricamento