menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 100 modelli d'epoca, nel weekend l'Old Time Show

Non solo pezzi unici e pregiati, ma anche uomini e storie divenuti leggende nel mondo dei motori. Saranno loro i protagonisti della decima edizione di Old Time Show

Non solo pezzi unici e pregiati, ma anche uomini e storie divenuti leggende nel mondo dei motori. Saranno loro i protagonisti della decima edizione di Old Time Show, la manifestazione nazionale dedicata alle auto e moto d’epoca ed ospitata presso la Fiera di Forlì. Sabato e domenica al centro dell’appuntamento vi saranno infatti le consuete mostre tematiche, a due e quattro ruote, dedicate quest’anno rispettivamente a “Le Grandi FIAT” e “Le Gloriose MV Agusta”.

In tutto i padiglioni della Fiera ospiteranno oltre un centinaio di pezzi delle due prestigiose case, tra vetture di successo commerciale, modelli sportivi e da competizione o prototipi mai ammirati dal vivo. La parte dedicata alla casa del Lingotto, ed in particolare alla sua produzione dalle origini ai primi anni Cinquanta, ospiterà alcune vetture di grande storia e fascino, a partire da una Fiat Zero A (modello Torpedo) del 1914 appartenuta a Delia Scala, grande attrice nonché uno dei primi volti femminili della televisione italiana.

In mostra pure modelli sportivi che hanno conseguito una serie impressionante di successi, dalla Targa Florio alla Mille Miglia, alcuni costruiti in pochissimi esemplari (solo 12 al mondo per la 525 SS Spider) ed altri appartenuti a nobili dell’epoca come il Conte Carlo Alberto de la Forest di Torino. Ma sarà possibile ammirare anche una Fiat 509 Torpedo versione taxi, utilizzata per servizio di piazza fino al 1949, così come un autocarro utilizzato nel corso della Prima Guerra mondiale.

Ricca anche la mostra dedicata alla MV Agusta, con alcuni modelli provenienti dall’estero (Francia e Svizzera in primis) e “chicche” come la MV 4 cilindri 6 appartenuta all’Avvocato Gianni Agnelli. Presenti anche in questo caso modelli sportivi (alcuni modificati rispetto alla produzione tradizionale, e per questo di grande pregio) e pezzi presentati ai più importanti Saloni dell’epoca e poi mai prodotti in serie, oltre ad un’intera gamma di scooter e ciclomotori e modelli ad uso civile di grande successo commerciale come la Centomila, così chiamata dal numero di chilometri di percorrenza che la casa garantiva. Sarà l’occasione anche per ripercorrere la storia di questo marchio, ancora oggi il più vincente di tutti i tempi tra le case europee, grazie alla presenza in Fiera a Forlì di campioni che ne hanno scritto pagine importanti, tra cui il 9 volte iridato Carlo Ubbiali, Francesco Villa, Bruno Spaggiari, il forlivese Genunzio Silvagni e molti altri.

Nel corso della manifestazione, ed in particolare del pomeriggio di sabato (dalle ore 15), avranno luogo anche varie presentazioni di volumi che ripercorrono vicende e storie legate al mondo dei motori, come quella della leggendaria Mondial o di ATS, la casa automobilistica bolognese di Formula 1 che negli anni Sessanta volle sfidare la Ferrari; oppure quella del mitico Circuito del Lario, la gara motociclistica soprannominata per la sua difficoltà il “Tourist Trophy Italiano”, o quella del pilota Stanley Woods.

La manifestazione ospiterà come ogni anno anche un’ampia mostra mercato dedicata agli appassionati, che potranno trovare, nell'area esterna, rari ed interessanti pezzi di ricambio per i propri modelli d'epoca, oppure contrattare vendite e scambi con concessionari, club e collezionisti privati. I padiglioni della Fiera saranno aperti sia il sabato che la domenica dalle ore 8,30 alle 19. Il biglietto d’ingresso è di 12 euro (ridotto 8 euro) e fino al giorno precedente può essere acquistabile online (usufruendo in questo modo di uno sconto rispetto all’acquisto alle casse) sul sito www.oldtimeshow.it, consultabile anche per informazioni ed aggiornamenti sul programma della manifestazione.

Old Time Show è organizzata dalla Fiera di Forlì in collaborazione con ASI - Automotoclub Storico Italiano, che sarà presente all’appuntamento e, nel corso dei due giorni, darà vita ad alcuni momenti di vita associativa, tra cui la consegna dei suoi principali riconoscimenti ed una presentazione di libri presso il proprio spazio espositivo. Insieme ad ASI, partecipano all’organizzazione dell’evento CRAME - Club Romagnolo Auto e Moto d’Epoca ed il club Il Velocifero di Rimini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento